More

    HomeNotiziePoliticaPaparella, Pezzano, Metta e Dercole insieme in un pubblico comizio

    Paparella, Pezzano, Metta e Dercole insieme in un pubblico comizio

    Pubblicato il

    Riceviamo dal gruppo Cerignola Democratica un comunicato stampa sul comizio che si terrà domenica 30 marzo e che vedrà protagonisti i fuoriusciti di alcuni tra i partiti più importanti su scala locale e nazionale: dagli ex componenti del Partito Democratico, Paparella (ancora oggi Consigliere comunale in carica eletto nelle fila del partito di via Mameli) e Pezzano (ex consigliere provinciale del Pd e assessore per breve tempo della giunta Valentino a Cerignola), oggi responsabili dell’Associazione Politica Cerignola Democratica, al leader del Movimento Politico la Cicogna Franco Metta che alle scorse comunali decise di abbandonare la decennale esperienza che lo aveva visto protagonista nell’Msi prima e in AN e PdL dopo, a favore di un movimento civico popolare di protesta, e Carlo Dercole ex responsabile del gruppo giovanile di Futuro e Libertà (Partito fondato da Gianfranco Fini e poi presto imploso, ndr), oggi promotore del progetto Ricambio Generazionale. Un gruppo ‘trasversale’, sia nella formazione che evidentemente nella provenienza, che proverà a dialogare su temi utili a definire la futura agenda politica di Cerignola, rimarcando la necessità di smantellare «un ventennio di politicanti, responsabili di un affossamento senza precedenti della città». Di seguito il comunicato ufficiale.

    C’è un vento nuovo in città, come nel resto del Paese. Si chiama consapevolezza. La consapevolezza che una nuova era è iniziata, in politica e nel rapporto tra eletti ed elettori. Una fase che coincide con un giro di boa cruciale per la rinascita del nostro territorio e la (ri)costruzione di una classe dirigente di cui si fa fatica a scorgerne i contorni. Un’elite politica inamovibile, insindacabile, arroccata su interessi privati, fa il paio oggi con il pluriabusato concetto di “bene comune”. I partiti, che per troppo tempo hanno abdicato al loro ruolo, sono implosi, saltati, orfani di regole e di indirizzi, poveri di dimensione ideologica e di prospettiva. Non lo diciamo noi, ma lo stato in cui versa la città. Una realtà che impone il coraggio del rischio e la responsabilità dell’azione. Mettendoci la faccia. Liberandosi dello stigma ideologico per tentare la strada, impervia, della sinergia concreta con le forze sane della città sotto le insegne del “bene comune”. Nasce da qui l’interlocuzione tra l’associazione politica Cerignola Democratica, il Movimento Politico La Cicogna e Ricambio Generazionale. Un progetto politico che oggi comincia a muovere i primi passi ufficiali, in maniera trasparente ed aperto a quanti vogliano rendersi protagonisti del cambiamento. La prima occasione sarà offerta domenica 30 marzo, alle 12.00, presso la villa comunale, con un pubblico comizio al quale prenderanno parte il presidente di Cerignola Democratica Rino Pezzano, il consigliere comunale Leonardo Paparella, il leader del Mp La Cicogna Franco Metta, il fondatore di Ricambio Generazionale, Carlo Dercole. L’occasione è storica: riprendere in mano il destino di Cerignola, smantellando un ventennio di politicanti, responsabili di un affossamento senza precedenti della città. L’imperativo è di tutti, anzitutto di chi crede, come noi, che un’altra città è possibile. Perché è possibile. Difendiamo la nostra città. Accanto a chiunque voglia starci. E soprattutto, alla luce del sole.

    13 COMMENTS

    1. Redazione complimenti per l’ampia spiegazione del comunicato stampa….bellissimo il riferimento al partito “imploso”….non potevate fare come con quello dei 5 stelle ” riceviamo e pubblichiamo”?

    2. ahahhahahaa ma sct a fatghe… Pezzano Metta Paparella Dercole!!! Ci mancano solo Pio e Amedeo.
      Un gruppo di riciclati della politica, che sono 30 anni che fanno poltiica. Destra, sinistra, centro non sann cchiu addo anna mange!

    3. Ciò che trapelava oltre un anno fa, è divenuto realtà alla
      luce del sole. Ricordiamo tutti, gli
      inviti a riunioni pubbliche estesi dal
      Presidente de La Cicogna Franco Metta
      all’allora Consigliere Provinciale in carica al Partito Democratico Rino
      Pezzano. I conseguenti dolor di pancia
      dei Dirigenti piddini, dovuti al “comportamento
      indisciplinato” del Consigliere. Erano i primi sintomi di una lacerazione che
      è andata via via deteriorandosi, fino al
      punto di rottura irrimediabile quale quello che è sotto gli occhi di tutti.

      Più o meno, ciò è accaduto all’ ex Consigliere Comunale PD, ora indipendente, Leonardo Paparella, per
      quanto riferibile al deterioramento dei rapporti politici all’interno della nomenklatura
      piddina locale.

      Queste due personalità politiche, hanno trovato sintesi coi
      dirigenti del m.p. La Cicogna, tanto da sostenere tra circa un anno lo stesso candidato sindaco
      cicognino che risponde al nome di Franco
      Metta.

      Il loro, pur essendo
      a mio avviso un ripiego forzato dalla realtà dei fatti, è pur sempre una
      decisione sicuramente legittima sotto ogni punto di vista.

      La ufficializzazione del “matrimonio”, dopo un arco di tempo
      relativamente breve di fidanzamento, sarà coronato domenica p.v., come da
      comunicazione di cui sopra.

      A nome del Movimento politico CERIGNOLA LIBERA e mio
      personale, sento il sincero dovere di augurare loro, congiuntamente al rampante
      Carlo Dercole di Ricambio Generazionale, tutto il successo che meritano.

      27-3-2014

    4. Tra tutti questi dinosauri mancano, in ordine sparso: FARINA (ex MSI e amico fraterno di METTA), TATARELLA Sr (ex MSI e amico fraternissimo di METTA), TATARELLA Jr (figlio del suddetto TATARELLA Sr), VALENTINO (ex PCI, poi PDS, poi DS e infine PD, in cerca di un posticino al sole), e alcuni INNOMINABILI che razzolano tra la delinquenza cerignolano, spazzolando qualche decina di voti). Il solo pensiero di un’accozzaglia del genere al governo fa sembrare GIANNATEMPO uno statista alla pari di OBAMA. Se poi pensiamo che il PD (ovvero la GENTILE) probabilmente candiderà una testa di legno (a scelta tra LONGO, SGARRO e DALESSANDRO) altro che pelle d’oca…

    5. Vento nuovo…..consapevolezza di una nuova era……..ricostruzione di una nuova classe dirigente che privilegi il bene comune….i partiti che abdicano al loro ruolo perché orfani di regole e di indirizzi, poveri di dimensione ideologica e di prospettiva.!!

      E il coraggio del rischio e la responsabilità dell’azione…… siete voi? Voi che credendo di metterci la faccia, vi arrogate il compito di volerci liberare “… dello stigma ideologico per tentare la strada, impervia, della sinergia concreta con le forze sane della città sotto le insegne del bene comune….”….!!!
      Demagogia allo stato puro, di chi non avendo mai avuto alcun tipo di responsabilità collettiva, pensa di sovvertire i sistemi senza alcun programma predefinito, organizzando il tutto …. alla giornata.
      Una flotta di “delusi”, “anziani alla ricerca di riscatto di immagine politica ormai dissoltasi nell’evanescenza delle scarse idee” e “ragazzotti con aspirazioni superiori alle proprie capacità intellettuali”………. questo siete e la gente lo ha capito, anche quelli che “voi” ritenete il “vostro” elettorato.
      Guai ad affidare il destino di Cerignola a gente come voi, che ha la prerogativa di avere poche idee ma quelle poche ……. confuse!!!!

      • Forse per lei sono gli attuali politici del PD ed ex PDL, che salveranno dal Degrado in tutti i sensi la popolazione Cerignolana e la stessa nostra città? Forse lei dimentica che negli ultimi 50 anni hanno malgovernato gli stessi partiti e personaggi citati nel precedente commento. A mio parere ci vogliono per governare la nostra città e la politica in generale “Persone ONESTE” gente senza interessi personali, ma con il solo interesse del BENE COMUNE. Non servono in politica Dottori, Professori, Scienziati, serve ONESTÀ INTELLETTUALE e con un minimo di cultura, la competenza la si acwuisisce in pochissimo tempo. Basti guardare il grande lavoro e proposte di legge, che quotidianamente fanno i parlamentari del Movimento 5 Stelle di Beppe Grillo, eppure non hanno grandi titoli di studio o grandi esperienza di politica estera o nazionale ecc… la loro Onestà intellettuale li porta a fare proposte di legge in parlamento, di Buon Senso e di interesse per la stragrande maggioranza degli italiani onesti. Quindi se veramente vogliamo vedere un radicale cambiamento di rotta, votiamo per il MOVIMENTO 5 STELLE, o per la lista civica di Franco METTA o per il giovane Dercole.

        • Noi Cerignolani dimentichiamo presto il denaro speso per l’interporto “ed ancora da pagare per chissà quanti anni”, inoltre gli 8.500.000, 00 di €uro della GEMA spariti nel dimenticatoio…..tanto a pagare e sempre la popolazione locale, mica ce li rimettono chi ha avuto Responsabilità in questo Furto a danno dei contribuenti….e poi parlano di gente competente nella politica. ….ma fatemi il piacere. …a queste cose ormai non ci crede più nessuno, ad eccezione di qualche italiota. Potre citare tanti altri casi di cattiva amministrazione o di cattiva politica. …ma mi fermo qui, perché sono completamente disgustato nel commentare le nefandezze di chi ha governato negli ultimi decenni la nostra città e la nostra nazione…. ( PD o ex PDL o UDC ecc… che sono sempre della stessa pasta). Basti vedere a livello nazionale destra e sinistrae centro, sono li comodamente a malgovernare l’Italia e fare gli interessi loro e delle lobbyes, e non degli italiani onesti che si suicidano di giorno in giorno.

        • Non basta l’onesta’ e il buon senso per assumere responsabilita’ di governo.
          L’esperienza e soprattutto la competenza, si acquisiscono con lo studio ed il costante confronto con problematiche riguardanti la Pubblica Amministrazione, tutte caratteristiche che quella pletora di inconcludenti che lei ha citato, non possiede. I professori, dottori, avvocati se non provvisti di questi requisiti fondamentali ed indispensabili, e non certamente solo con un minimo di cultura, come lei afferma, sono utili alla causa solo se competenti di questioni che attengono le innumerevoli questioni amministrative.

      • quindi dobbiamo votare di nuovo: Mansi, casarella, decosmo,mennuni,franco conte e altri?

        • No.
          Tu e’ meglio che rivoti metta in pandan dei suoi: marinelli, monterisi, ratclif, lepore e specchio.

    6. Caro Savino Dimeo, personalmente non la conosco, ma ricordo che lei faceva parte se non sbaglio del partito di Di Pietro, apprezzo la sua uscita da quel partito, scelta oculata e sensata, e concordo con lei per il Movimento 5 Stelle.
      E allora Tutti con Beppe Grillo.

    7. Qui il problema è….che si alza uno la mattina e si mette a fare politica…pensano che tutto il resto siano una banda di scemi e di fessi.
      Per questi è come presentare una squadretta di calcio per un torneo a Cristo Rè.
      Ma ci rendiamo conto la politica che fine ha fatto?
      Ma lo sapete quanta gente ha perso la vita per i sani principi?
      Ma questi lo sanno oppure pensano di investire in questa nuova e redditizia attività?
      Ci dispiace ma è passato il momento delle mele…mò chi vuole entrare in politica e lavorare seriamente rischia grosso e di brutto…allora pensateci bene 10000000000 di volte. La gente è inferocita..si è incattivita…ha fame…..ha sete….specialmente di GIUSTIZIA.
      Saluti.

    Comments are closed.

    Ultimora

    Sabato 20 luglio va in scena a Cerignola l’Aufidus Summer Fest

    Sulle rive del fiume Ofanto, una giornata di Sport e Musica per celebrare e...

    Cerignola, un “World Cafè” con la comunità LGBTQ+ per demolire gli stereotipi

    Si svolgerà giovedì 18 luglio 2024 alle ore 18.00, a Cerignola presso Caffè Bramo (Via Don...

    Cerignola, potenziati i collegamenti bus per gli aeroporti di Foggia e Bari

    Grazie alla collaborazione tra il Comune di Cerignola, la Regione Puglia e Cotrap-Metauro Bus,...

    Cerignola vola su Sky Sport per la tappa dell’International Beach Soccer

    «Stanco ma soddisfatto per la riuscita di questo fantastico evento che ha visto la...

    Via alla campagna abbonamenti dell’Audace Cerignola per la stagione 2024/25

    La S.S. Audace Cerignola comunica che a partire dalle ore 15.00 prenderà il via...

    La Commissione d’inchiesta sul lavoro in visita nel foggiano, prima tappa a Cerignola

    Tappa in provincia di Foggia della commissione parlamentare di inchiesta sulle condizioni di lavoro...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Sabato 20 luglio va in scena a Cerignola l’Aufidus Summer Fest

    Sulle rive del fiume Ofanto, una giornata di Sport e Musica per celebrare e...

    Cerignola, un “World Cafè” con la comunità LGBTQ+ per demolire gli stereotipi

    Si svolgerà giovedì 18 luglio 2024 alle ore 18.00, a Cerignola presso Caffè Bramo (Via Don...

    Cerignola, potenziati i collegamenti bus per gli aeroporti di Foggia e Bari

    Grazie alla collaborazione tra il Comune di Cerignola, la Regione Puglia e Cotrap-Metauro Bus,...