More

    HomeEvidenzaSfide con avversari di livello per le cerignolane nel volley

    Sfide con avversari di livello per le cerignolane nel volley

    Pubblicato il

    Quarta giornata nei campionati di volley, con partite interessanti ed importanti per le nostre compagini: in trasferta Cav Libera Virtus ed Iposea Udas, in casa la Fmi Shop Pallavolo Cerignola. Il sestetto allenato da Michele Drago sarà alle prese domani con il lungo viaggio ad Ugento, nel girone H della B2 femminile: un compito difficile attende le gialloblu, al cospetto di una delle più accreditate ai primi posti in classifica. Le due squadre si ritrovano dopo i playoff promozione in serie C di due stagioni fa: molto è cambiato da allora, con la Libera Virtus che vuole dimostrare di poter stare a pieno titolo alla ribalta nazionale, confermando la crescita recente. Martilotti e compagne sono reduci dalla vittoria casalinga con l’Accademia Benevento e precedono di una lunghezza le prossime avversarie (6 punti, contro i 5 delle leccesi). Le buone indicazioni emerse dalla sfida con le campane cercano conferma su un campo ostico per tutti: sarà necessaria una prova di gran carattere per portar via un risultato che acquisirebbe un gran valore anche e soprattutto sull’aspetto del morale. L’intenzione della Cav è di sbloccarsi anche in trasferta, visto che in casa finora è stato conquistato il bottino pieno: un attacco efficace ed una difesa agile ed attenta saranno le armi da opporre alle salentine. L’Ugento, chiuso a metà classifica lo scorso campionato, in questa annata sportiva vuole ritagliarsi un ruolo da protagonista: a questo scopo, alla corte del tecnico Adolfo Rampino, sono arrivate due giocatrici dalla lunga esperienza in promozioni e da un curriculum che mette insieme un cospicuo numero di stagioni in A1, A2 e B. Si tratta della centrale Germana Fanelli e del martello Paola Capuano, fari della formazione giallorossa per qualità e spessore tecnico; altre atlete di sicuro affidamento sono il libero Capuano e la palleggiatrice Cavarra. Queste le osservate speciali per la Libera Virtus, con l’inizio della partita fissato per le 17 al pala Ozan.

    E’ alla ricerca della continuità anche l’Iposea Udas, nella serie C maschile: dopo il negativo esordio ad Altamura, per i biancazzurri sono arrivate due vittorie, che hanno aggiornato a 6 il computo dei punti ottenuti. Il palpitante successo al tie break di domenica scorsa con l’Asem Bari ha regalato un grande spettacolo e la convinzione che i ragazzi di Roberto Ferraro possano giocarsela con chiunque, rimediando con carattere ai momenti nei quali non sembra girare per il verso giusto. A Modugno, questo pomeriggio alle 18.30, un nuovo esame: i baresi sono temibili in casa e, dopo tre inusuali trasferte consecutive, si troveranno per la prima volta davanti al proprio pubblico. Con due vittorie ed una sconfitta e 5 punti, i padroni di casa vogliono inserirsi anch’essi nelle primissime posizioni, grazie ad una classifica corta e che vede molte squadre in una stretta distanza. Per gli udassini -nel gruppo delle seconde-, una opportunità per insediarsi da subito nella zona playoff.

    Appuntamento al pala “Dileo” invece (oggi, ore 18.30), per la Fmi Shop Pallavolo Cerignola in D femminile, opposta all’Aquila Azzurra Trani: le ragazze di mister Valentino confidano nel calore dei propri tifosi per replicare il successo con la New Axia Barletta, archiviando definitivamente il ko di sabato scorso contro Giovinazzo. Le adriatiche sono seconde e con tre vittorie nell’avvio di torneo e certamente renderanno complesso il lavoro per le giocatrici “fucsia”, ma la formazione del capitano Tortora vorrà sicuramente ottenere un prestigioso risultato. L’incontro avrà anche una valenza benefica, in quanto si sosterrà una raccolta alimentare in collaborazione con l’associazione Solidaunia Onlus, operante in Africa e con un progetto rivolto a bambini orfani ed abbandonati in Guinea.

    Ultimora

    Aria di addio fra l’Audace Cerignola e Giancarlo Malcore

    È giunta al capolinea l’avventura di Giancarlo Malcore con la maglia dell’Audace Cerignola? L’interrogativo...

    Sgarro (Noi): protocollata mozione per l’istituzione di un salario minimo comunale

    Pubblichiamo di seguito e integralmente un comunicato stampa del consigliere comunale di opposizione, Tommaso...

    “Preferisco le stelle”, Tommy Dibari si racconta a Cerignola

    Continua il fitto cartellone di appuntamenti dello scrittore e psicologo barlettano Tommy Dibari che...

    Parte l’iniziativa “Game in Capitanata”, un mare di giochi e sport

    La Provincia di Foggia è lieta di annunciare il lancio del progetto "Game In...

    Concorso “Umberto Giordano”, terzo posto nella sezione cori per la “Marconi” di Cerignola

    Un'altra scuola cerignolana ha ottenuto un prestigioso riconoscimento alla XVI edizione del concorso musicale...

    Cerignola, sequestrati fitofarmaci illegali per un valore di 220mila euro

    Una rilevante attività finalizzata alla vendita di fitofarmaci illegali è stata scoperta a Cerignola...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Aria di addio fra l’Audace Cerignola e Giancarlo Malcore

    È giunta al capolinea l’avventura di Giancarlo Malcore con la maglia dell’Audace Cerignola? L’interrogativo...

    Sgarro (Noi): protocollata mozione per l’istituzione di un salario minimo comunale

    Pubblichiamo di seguito e integralmente un comunicato stampa del consigliere comunale di opposizione, Tommaso...

    “Preferisco le stelle”, Tommy Dibari si racconta a Cerignola

    Continua il fitto cartellone di appuntamenti dello scrittore e psicologo barlettano Tommy Dibari che...