More

    HomeEvidenzaTariffe per l'uso degli impianti sportivi, il Comune batte cassa

    Tariffe per l’uso degli impianti sportivi, il Comune batte cassa

    Pubblicato il

    L’Amministrazione Comunale di Cerignola ha bisogno di incamerare quanto prima le quote delle tariffe dovute dalle società sportive per l’utilizzazione dei diversi impianti comunali messi a loro disposizione nella stagione 2013-2014 (partita ad ottobre e che terminerà alla fine di questo mese), così da poter garantire ai diretti interessati una adeguata programmazione delle diverse attività per il prossimo anno sportivo. «Il problema è che solo alcune associazioni hanno versato quanto dovuto, diverse altre non lo hanno ancora fatto – afferma Marcello Moccia, consigliere comunale delegato allo Sport -. Il denaro che affluirà nelle casse comunali verrà reinvestito, come è sempre accaduto finora, per pagare le utenze, garantire la manutenzione delle diverse strutture, finanziare eventuali interventi di ristrutturazione delle stesse». E’ di 4 euro la tariffa oraria per l’uso del Palazzetto dello Sport e delle palestre scolastiche, di 16 euro quella riguardante i campi di calcio. Importi, quelli stabiliti dalla Giunta Comunale con la delibera 320 del 15 novembre 2013, che l’Amministrazione non considera affatto onerosi, soprattutto se paragonati alle quote fissate da diversi Comuni limitrofi per consentire l’uso delle strutture sportive. «Se poi consideriamo i servizi che impianti come il Palazzetto dello Sport garantiscono alle società – aggiunge Moccia – ci rendiamo conto di come nessuno possa dirsi autorizzato a parlare di esborsi impegnativi».

    Le modalità di concessione prevedono la suddivisione nelle tre seguenti tipologie: a) Occasionale: riguarda la concessione di utilizzo che non superi l’arco temporale di cinque giornate non continuative; b) Continuativa a tempo determinato: concerne la concessione di utilizzo per un arco temporale non superiore ad un anno con decorrenza dal 1 settembre di ciascun anno; c) Annuale rinnovabile: riguarda la concessione di utilizzo per dodici mesi rinnovabile. Le strutture, il cui uso e la cui concessione sono oggetto di questo atto, sono le seguenti: Palazzetto dello Sport “Giovanni Paolo II”; il Campo sportivo “Domenico Monterisi”; il Campo sportivo “Michele Cianci”; nuovi impianti sportivi in rione Torricelli; le strutture sportive (palestre) annesse alle scuole elementari e medie.

    ll Comune, nel caso in cui le somme dovute non venissero versate da chi ha usufruito di un bene pubblico, farà tutto quanto è in suo potere per recuperarle in base alle disposizioni della normativa vigente. «Speriamo ovviamente che questa incresciosa situazione si risolva per evitare di veder compromesso un senso di equità nella fruizione condivisa degli spazi – dice il Sindaco Antonio Giannatempo -. Se ciò non dovesse avvenire, considerando anche la non florida situazione finanziaria dell’Ente a causa dell’esiguità delle risorse a disposizione, non potremmo garantire gli stessi servizi alle diverse società sportive. Ciò arrecherebbe gravi danni a chi fa sport a Cerignola; per questo sensibilizziamo tutti i cittadini sui rischi che comporterebbe un’eventuale futura limitazione dell’offerta di spazi in cui praticare le diverse discipline, che non sarebbe certamente imputabile al Comune».

    1 COMMENT

    1. fate un elenco di quelle società che hanno un contezioso con il Comune, così il prossimo anno vanno a giocare ed allenarsi altrove cosi vedono la differenza del costo per l’utilizzo delle strutture sportive.
      paght ca i sold servn

    Comments are closed.

    Ultimora

    Una rete per tempo: 1-1 tra Audace Cerignola e Avellino

    Ennesimo pareggio 1-1 per l'Audace Cerignola nella gara casalinga con l'Avellino dell'ex- Michele Pazienza....

    “Potere e dominio nelle pratiche di cura”, Felice Di Lernia ha presentato il suo libro a Cerignola

    «Un libro che ha il merito di essere fuori dal tempo». Definisce così una...

    Successo per “The chance to find your self”, lo spettacolo riservato alle persone non udenti

    In scena si racconta della diversità a causa del colore della pelle. In platea...

    Dopo un febbraio magro, l’Audace Cerignola vuole rompere il digiuno di vittorie con l’Avellino

    Sfida al recente passato per l'Audace Cerignola, nella 29^ giornata del girone C di...

    “Taralli & Vino per Solidarietà”: domani in Piazza della Repubblica e Corso Aldo Moro

    Si terrà domani, l’iniziativa “Taralli & Vino per Solidarietà”, organizzata dal Rotary Club di...

    Operazione antidroga a Torino, 6 arresti: Cerignola piazza di smistamento dell’hashish

    La Guardia di Finanza di Torino ha arrestato sei persone su ordinanza della Direzione...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Una rete per tempo: 1-1 tra Audace Cerignola e Avellino

    Ennesimo pareggio 1-1 per l'Audace Cerignola nella gara casalinga con l'Avellino dell'ex- Michele Pazienza....

    “Potere e dominio nelle pratiche di cura”, Felice Di Lernia ha presentato il suo libro a Cerignola

    «Un libro che ha il merito di essere fuori dal tempo». Definisce così una...

    Successo per “The chance to find your self”, lo spettacolo riservato alle persone non udenti

    In scena si racconta della diversità a causa del colore della pelle. In platea...