pub_728_90
Sportweb

Scoperta «fabbrica a Cerignola» di riciclaggio mezzi rubati

i più letti

Tragedia in zona Convento. Si lancia nel vuoto e muore

E' accaduto in pieno centro, in zona Convento, nella mattinata di oggi. Una donna si è lanciata nel vuoto...

Cerignola, compie oggi 100 anni la signora Felicia Giannetta

Compie oggi 100 anni la signora Felicia Giannetta, che ha visto la luce il 21 febbraio del 1920 nel...

Scoperta dalla Polizia centrale di riciclaggio di mezzi pesanti: denunciato pregiudicato

Nella giornata di ieri 20 febbraio, Agenti del Commissariato di P.S. di Cerignola e del Reparto Prevenzione Crimine San...

Irruzione della polizia in un’autodemolizione Adriatica Ricambi in agro di Cerignola sulla SS 16 da tempo, era in atto un’intensa attività di ricettazione e riciclaggio di automezzi pesanti. Gli agenti hanno colto in flagrante cinque persone intente a smontare un Iveco Daily. I cinque hanno tentato la fuga, ma quattro di loro sono stati catturati. Il quinto è riuscito a dileguarsi dopo aver scavalcato il muro di cinta ma è stato riconosciuto dai poliziotti. Gli altri sono stati arrestati per riciclaggio e ricettazione: si tratta di Michele Cristiani, 46enne di Cerignola, intestatario dell’autodemolizione; Nicola Desiderio, 34enne di Stornara, pregiudicato; Marco Specchio Di Fronzo, 37enne di Cerignola, pregiudicato; Ivan Kosmynka 45enne ucraino, incensurato. L’Iveco Daily che i malfattori stavano smontando risultava rubato ad un commerciante barese, che aveva regolarmente sporto denuncia per rapina.

Trovate 41 cabine di tir – In particolare, nel piazzale erano presenti 41 cabine di altrettanti mezzi pesanti tutte dotate di targhette identificative metalliche del costruttore, applicate sulla parte anteriore, le quali risultavano non appartenere alla cabine in questione. Infatti, le targhette erano state fissate con rivetti in alluminio e modalità difformi da quelli solitamente utilizzati dalle case costruttrici. Tali operazioni vengono solitamente effettuate al solo ed unico fine di impedire l’identificazione delle stesse e nascondere la loro natura delittuosa. Inoltre sono stati sequestrati numerosi pezzi di ricambio di dubbia provenienza, appartenenti a mezzi industriali di piccole e medie dimensioni, sui quali verranno effettuati gli accertamenti tecnici della Polizia Stradale. L’intera area veniva sottoposta a sequestro, unitamente a tutto il materiale presente all’interno.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Cerignola, trasportava pezzi di auto rubata a Bari: denunciato 19enne

I carabinieri di Cerignola hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Foggia per ricettazione un...

Il Cerignola ospita il Sorrento con nel mirino il sorpasso al terzo posto in classifica

Dare seguito all'impresa di Bitonto, per lanciare un ulteriore segnale al campionato: il febbraio dagli impegni dall'alto coefficiente di difficoltà si chiude per l'Audace...

L’Ares Flv Cerignola riceve al “Dileo” una Volley Virtus Orsogna in crescita

Sedicesimo turno a metà per il volley ofantino, nei principali campionati di competenza: giocherà solo l'Ares Flv, mentre la Brio Pallavolo Cerignola osserverà il...

Scoperta dalla Polizia centrale di riciclaggio di mezzi pesanti: denunciato pregiudicato

Nella giornata di ieri 20 febbraio, Agenti del Commissariato di P.S. di Cerignola e del Reparto Prevenzione Crimine San Severo e Bari nel corso...

Cerignola, compie oggi 100 anni la signora Felicia Giannetta

Compie oggi 100 anni la signora Felicia Giannetta, che ha visto la luce il 21 febbraio del 1920 nel piccolo comune avellinese di Trevico....