Pubblicità
Sportweb
pub_728_90

Carro funebre nella notte sotto casa della Gentile: intimidazione?

Nel cuore della notte, dopo le 4 del mattino, sconosciuti, pare a mezzo telefonico, hanno contattato un’azienda di onoranze funebri per richiederne i servizi in via Santa Chiara. E’ stato richiesto di recarsi presso casa Tavoliere-Gentile poiché lì pare vi fosse un defunto. Un episodio incomprensibile che lascia stupiti i più.

«Un carro funebre, questa notte, sotto casa di Elena Gentile – riporta sui social una delle presenti agli Stati Generali delle Donne a Bari -. Un chiaro atto intimidatorio. Lei che parla troppo… e prende pubbliche posizioni, non va bene. A Cerignola, in quel di Foggia, dove la politica del malaffare non vuole essere infastidita… Lei ha denunciato e abbiamo denunciato tutte e tutti. In un giorno come questo, non dimentichiamo la strage di Capaci ma ricordiamoci anche della mafia dei giorni nostri. Legalità. Coraggio. Resistenza».

L’Europarlamentare non ha commentato l’accaduto direttamente, ha abbandonato a confidenze personali le sue perplessità. Tuttavia è pressoché certa la denuncia al locale Commissariato di Polizia per provare ad intercettare i tabulati telefonici e far luce sull’accaduto.

«Non penso ci sia niente di goliardico – ha dichiarato l’Europarlamentare al quotidiano La Repubblica -, lo trovo molto di cattivo gusto. Ma se qualcuno pensa in qualche maniera di impensierirmi o addirittura di farmi paura, non mi conosce. […] è inutile nemmeno pensare che io mi possa intimorire. Ma trovo questo gesto volgare, indecente soprattutto perché può avere l’effetto di scoraggiare le giovani donne a fare politica. Perché qualcuna dovrebbe decidere di mettersi in discussione, di dire quello che pensa, se poi rischia di trovarsi un carro funebre sotto casa che ti cerca?».

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Da oggi l’App “Immuni” attiva in Puglia: «un supporto in più alle attività di contact tracing»

«Oggi parte la sperimentazione della app ‘Immuni’ in Puglia. Questo strumento potrà  essere un importante supporto alle attività di...

Nell’ultima settimana a Cerignola sette arresti operati dai carabinieri per diversi reati

Sono sette gli arresti eseguiti dai Carabinieri, a Cerignola, durante la settimana appena trascorsa. I militari della locale Stazione hanno arrestato in flagranza per...

Riavvio delle attività ordinarie ospedaliere e ambulatoriali: operativo il recall

Stanno ripartendo gradualmente le attività ospedaliere e territoriali della ASL Foggia. La Direzione sta riaprendo le strutture man mano che diventano operativi i nuovi...

Meno di 10 gli attualmente positivi al Coronavirus su Cerignola

Sono in numero compreso tra 6 e 10 gli attualmente positivi a Cerignola. A dirlo è il bollettino regionale odierno sul Coronavirus diffuso dalla...

A San Giovanni Rotondo con 300 grammi di cocaina: arrestato 34enne di Cerignola

I Carabinieri di San Giovanni Rotondo, nella serata del 25 maggio scorso hanno arrestato un 34enne di Cerignola, con precedenti di polizia, per detenzione...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

A San Giovanni Rotondo con 300 grammi di cocaina: arrestato 34enne di Cerignola

I Carabinieri di San Giovanni Rotondo, nella serata del 25 maggio scorso hanno arrestato un 34enne di Cerignola, con...

Cinque anni fa si votava per il Sindaco. Alla fine vinsero Metta… e le infiltrazioni mafiose

Cinque anni fa, il 31 maggio 2015, Cerignola era chiamata a scegliere il suo nuovo Sindaco. Ebbe luogo il...

Meno di 10 gli attualmente positivi al Coronavirus su Cerignola

Sono in numero compreso tra 6 e 10 gli attualmente positivi a Cerignola. A dirlo è il bollettino regionale...