pub_728_90
Sportweb

Sgarro: «Pericolose e immotivate le parole di Metta sulla stagione vitivinicola»

i più letti

Un cerignolano alla guida delle Fiamme Gialle del Lazio: è il Generale di Divisione Rosario Lorusso

Avvicendamento al Comando Regionale Lazio della Guardia di Finanza. Si è tenuta lunedì 27 gennaio presso la Piazza d’Armi della caserma “Tenente Francesco Arcioni...

Cerignola, tre arresti dei Carabinieri: eseguiti provvedimenti restrittivi per condanne da scontare

Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno eseguito sei provvedimenti restrittivi emessi dall’Autorità Giudiziaria nei confronti...

Infertilità femminile: al “Tatarella” di Cerignola nuove tecniche diagnostiche

Le coppie con problemi di sterilità oggi hanno una opportunità in più di diagnosi. È la Sonoisterosalpingografia (SHSG). Unico centro...

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa giunto in redazione, a firma del segretario del Pd di Cerignola Tommaso Sgarro, il quale si sofferma su un incontro avuto con alcuni produttori vinicoli in relazione al prezzo di vendita dell’uva nella stagione di raccolta. A differenza di quanto affermato dal sindaco Metta, Sgarro sostiene che il prezzo sia in linea con quello dello scorso anno, evitando così il pericolo di deprezzamento invocato dal primo cittadino. Di seguito il testo integrale.

Ho incontrato ieri sera diversi produttori vinicoli preoccupati da quanto affermato da Metta  al convegno sulla vitivinicoltura tenutosi presso l’Istituto Agrario ‘Giuseppe Pavoncelli. Come faccia Metta ad affermare oggi, e in base a quali indicatori, che il prezzo dell’uva al produttore sarà particolarmente basso non è dato saperlo. Il listino prezzi della Camera di Commercio di Foggia dà per l’agro di Cerignola, ultimo aggiornamento, un prezzo in linea con quello dello scorso anno, quando l’uva di massa è stata poi venduta a 20-22 euro al quintale, un prezzo discreto. La situazione delle Cantine al momento e la una grande richiesta di prodotto made in Puglia soprattutto per l’export grazie alla vetrina di EXPO non lasciano immaginare prezzi bassi per i produttori. Gli indicatori quindi dicono il contrario di quanto affermato da Metta, per questo le sue parole sembrano essere state avventate, se non pericolose, quanto immotivate. Sembrano piuttosto voler costruire l’alibi a qualcuno che ha l’intenzione di fare il prezzo e di mantenerlo basso. Questo evidentemente non lo possiamo permettere! Non possiamo permettere che i tanti produttori di Cerignola vengano presi alla gola.

Tommaso Sgarro

Segretario PD Cerignola

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Tre titoli regionali per Asd Bike3 e Asd Cicogna Cerignola nella mountain bike

Domenica 26 gennaio si è tenuto il 1° XC "Capacciotti", valevole per il 7° trofeo dei 5 reali siti-Campionato...

In passerella modelle curvy e oncologiche: a Cerignola la visione della moda di Sabrina Altamura

Domenica 2 febbraio alle ore 18 presso "Villa Torre Quarto" a Cerignola (ingresso libero) ci sarà una sfilata dal nome "Eternal love #perfect bridal",...

Borgo Tressanti, da oltre due mesi sessanta famiglie senza acqua in casa

"È assurdo che nel 2020 non abbiamo acqua in casa...le condotte dell'acquedotto arrivano a pochi chilometri ma sembra che noi famiglie di Borgo Tressanti...

Setacciato il promontorio del Gargano, rinvenuta droga, armi e munizioni. Due gli arresti

I militari della Compagnia Carabinieri di San Severo, potenziati in fase esecutiva dall’intervento dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia e dal Nucleo Cinofili di Modugno,...

Un cerignolano alla guida delle Fiamme Gialle del Lazio: è il Generale di Divisione Rosario Lorusso

Avvicendamento al Comando Regionale Lazio della Guardia di Finanza. Si è tenuta lunedì 27 gennaio presso la Piazza d’Armi della caserma “Tenente Francesco Arcioni M.A.V.M.” sede del Comando Regionale...