pub_728_90
Sportweb

Unified World Championships, la Fighters Dibisceglia-Colucci in scena a Benidorm (Spagna)

i più letti

Cerignola, tre arresti dei Carabinieri: eseguiti provvedimenti restrittivi per condanne da scontare

Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno eseguito sei provvedimenti restrittivi emessi dall’Autorità Giudiziaria nei confronti...

Scende dalla macchina e viene gambizzato. Vittima un 44enne demolitore di Cerignola

E’ rimasto ferito nella mattinata di ieri un 44enne del posto, raggiunto da un colpo di pistola al polpaccio....

Dopo lo scioglimento per mafia, Rino Pezzano vuole candidarsi alla regione

Dopo lo scioglimento e il successivo commissariamento per infiltrazioni mafiose è partita - già da diversi mesi - la...
Vito Balzano
Caporedattore, giornalista. Laureato in Scienze della Comunicazione Sociale, Istituzionale e Politica. Dottore di Ricerca in Dinamiche Formative ed Educazione alla Politica.

Cinque anni di successi e soddisfazioni portando in giro per il mondo il nome di Cerignola, le abilità e le capacità di tanti giovani atleti pronti ad accaparrarsi medaglie in competizioni internazionali. E’ il bilancio, degli ultimi anni, della Fighters del Team Dibisceglia-Colucci, che dal 3 all’8 novembre, a Benidorm in Spagna, prenderà parte con alcuni suoi ragazzi al torneo Unified World Championships, ultimo appuntamento del 2015. La squadra cerignolana, grazie alla decennale preparazione degli allenatori, dal 2011 al 2014 ha collezionato diversi trofei in numerosi tornei su scala europea e mondiale.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Nei mondiali WTKA, manifestazioni più importanti nel settore delle arti marziali, il team guidato dai due cerignolani ha collezionato 21 medaglie d’oro, 22 d’argento e 30 di bronzo, per un totale di 73 podi in appena quattro anni. Il 2015, però, era già partito a pieno ritmo per il gruppo ofantino, che tra l’aprile e il maggio scorso aveva collezionato molti trofei in campionati nazionali e internazionali. Oggi, a conclusione di un anno soddisfacente, che chiude un quinquennio di grandi successi, il team si proverà in una manifestazione mondiale assai complessa, come racconta Savino Dibisceglia a lanotiziaweb.it: «Ultimamente, forse più che in passato, stiamo lavorando duramente e questo anche grazie alla volontà di questi giovani atleti. Sono instancabili e durante gli allenamenti ce lo dimostrano. Dico sempre che un atleta deve essere prima un uomo e sotto questo aspetto i ragazzi mi danno molta sicurezza e tranquillità. Io e Domenico (il maestro Colucci, ndr.) cerchiamo di fornire loro tutti gli elementi e gli insegnamenti utili e in questo devo ringraziare anche il maestro Giovanni Marinaro, che come sempre ci segue e ci supporta in modo davvero importante. Come spesso è accaduto negli ultimi cinque anni, anche nei prossimi giorni ci proveremo in un torneo davvero importante, con atleti provenienti da ogni parte del mondo, con alcuni dei nostri ragazzi; ci siamo preparati senza sosta e sono sicuro che anche questa volta porteremo a casa grandi successi».

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

In terra spagnola il team cerignolano, come riferiscono i responsabili, parteciperà con diversi atleti, tra i quali anche lo stesso Savino Dibisceglia, maestro 6° Dan, e Antonio Lastella, istruttore 2° Dan; tra i ragazzi parteciperanno: Giuseppe Ferraro, Michele Dilernia, Pasquale Difrancesco, Francesco Traversi e Vincenzo Decesare, tutti già nazionali WTKA, Francesco Pio Dilernia, Morena Lastella e Carmine Rutigliano.

 

 

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Infertilità femminile: al “Tatarella” di Cerignola nuove tecniche diagnostiche

Le coppie con problemi di sterilità oggi hanno una opportunità in più di diagnosi. È la Sonoisterosalpingografia (SHSG). Unico centro...

Cerignola e i due volti della Giornata della Memoria

Cerignola rivive anche nella Giornata della Memoria, ieri 27 gennaio, le sue contraddizioni. Una città dai due volti, che ha raccontato due storie diverse,...

Memoria e impegno per la legalità, appuntamento a Cerignola con Pinuccio Fazio

Si terrà a Palermo, il prossimo 21 marzo, la XXV edizione della Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie,...

In Capitanata «il pericolo vero è la borghesia mafiosa»

La quarta mafia nelle sue articolazioni (Società, mafia garganica e mafia cerignolana) e poi quella zona grigia che si innerva intorno a malaffare professioni,...

Dopo lo scioglimento per mafia, Rino Pezzano vuole candidarsi alla regione

Dopo lo scioglimento e il successivo commissariamento per infiltrazioni mafiose è partita - già da diversi mesi - la ricollocazione di alcuni membri di...