pub_728_90
Sportweb

I gemelli Dilernia (Team Dibisceglia-Colucci) rappresenteranno l’Italia alla World Cup di Bucarest

i più letti

Smantellata organizzazione italo-albanese attiva nello spaccio di stupefacenti, 22 arresti

Alle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza con cui si dispone la misura cautelare della...

«Mafia foggiana emula la ‘ndrangheta». Ecco la relazione della DIA sulla Capitanata

Un «contesto ambientale omertoso e violento», dovuto al legame dei gruppi criminali con il territorio, ai rapporti familistici dei...

Stop ai doppi turni e nuova sede all’IISS Pavoncelli, nell’ex asilo di via delle Rose

Grazie alla collaborazione tra i Commissari prefettizi del Comune di Cerignola, nelle persone del dott. Umberto Postiglione e dott.ssa...
Vito Balzano
Caporedattore, giornalista. Laureato in Scienze della Comunicazione Sociale, Istituzionale e Politica. Dottore di Ricerca in Dinamiche Formative ed Educazione alla Politica.

Successo chiama successo, per la soddisfazione di tutti i protagonisti. E’ quanto accaduto poche ore fa alla Fighters del Team Dibisceglia – Colucci di Cerignola: due giovani atleti convocati in nazionale pronti a rappresentare l’Italia e a portare in alto il buon nome della città ofantina. Si tratta dai gemelli Dilernia, Michele e Francesco Pio, reduci dalle importanti vittorie di inizio mese in Spagna: in quella occasione il primo racimolò un oro nei -57kg, argento nei -63kg, argento nei -74kg e un argento a squadra; mentre il secondo ha strappato un oro nei -63kg, argento nei -57kg, argento a squadra, e bronzo nei -69kg. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Dopo aver vinto il Campionato Mondiale Wtka sono stati selezionati per la World Cup che si terrà in Romania, a Bucarest, il 21 e 22 novembre. Coordinati dai maestri Savino Dibisceglia, VI Dan, Domenico Colucci V Dan, e Giovanni Marinaro IV Dan, i ragazzi si sono distinti in molte categorie raccogliendo importanti risultati in questi anni nonostante la giovanissima età. «Sono molto soddisfatto, oggi stiamo scrivendo una pagina memorabile per Cerignola, per lo sport di questa città e per il buon nome – ha affermato Dibisceglia a lanotiziaweb.it –; si tratta di due ragazzi che per me sono come dei figli e che finalmente raccolgono i frutti di anni di sacrifici. La mia soddisfazione è difficile da esprimere in parole, solo chi svolge questa attività e partecipa a queste manifestazioni può capire cosa stiamo provando. Spesso mi chiedono perché io e i miei colleghi ci mettiamo tanto impegno e tanta passione: la spiegazione è in queste splendide notizie».

 

 

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

In Val d’Agri per centrare il decimo risultato utile di fila: il Cerignola atteso dal Grumentum

Viaggio in Basilicata per l'Audace Cerignola, atteso domani a Marsicovetere dal Grumentum nella sfida valida per la 20^ giornata...

Stop ai doppi turni e nuova sede all’IISS Pavoncelli, nell’ex asilo di via delle Rose

Grazie alla collaborazione tra i Commissari prefettizi del Comune di Cerignola, nelle persone del dott. Umberto Postiglione e dott.ssa Adriana Sabato, e la Provincia...

Dico No alla Droga Puglia arrivato anche a Cerignola con la campagna di prevenzione

Ieri mattina, alcuni volontari dell’O.d.V. (organizzazione di volontariato) Dico No alla Droga Puglia, hanno dato vita ad una distribuzione di opuscoli informativi in alcuni...

«Mafia foggiana emula la ‘ndrangheta». Ecco la relazione della DIA sulla Capitanata

Un «contesto ambientale omertoso e violento», dovuto al legame dei gruppi criminali con il territorio, ai rapporti familistici dei clan e alla «massiccia presenza...

Smantellata organizzazione italo-albanese attiva nello spaccio di stupefacenti, 22 arresti

Alle prime luci dell’alba, la Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza con cui si dispone la misura cautelare della custodia in carcere, emessa dalla...