Sportweb
pub_728_90

Al via “L’Importante è Ridere”. Si parte l’8 dicembre con Giobbe Covatta

i più letti

Via Nizza al collasso, urge intervento sulla viabilità

Non serve una grande intelligenza e neppure un pensiero particolarmente raffinato per comprendere - già prima - che un...

LETTERA | «Dovremmo imparare a dire grazie al personale di Pronto Soccorso»

«Dovremmo imparare a dire grazie a tutto il personale che lavora in Pronto Soccorso». Così si legge in una...

Il vescovo Luigi Renna inaugura il nuovo oratorio “Santa Scorese e Carlo Acutis” ad Orta Nova

“Quali scelte vanno fatte? Anzitutto potenziare gli oratori, con una progettualità che sarà seguita e guidata dal Servizio Diocesano...
Gennaro Balzano
Giornalista, corrispondente da Cerignola per La Gazzetta del Mezzogiorno, insegna nella scuola primaria. Collabora con l'Università di Bari ed è consulente in comunicazione in diversi progetti.

Ritorna, e compie 10 anni, “L’Importante è Ridere”, la rassegna di cabaret organizzata da Antonio Detoma, patron dell’Ad Management. «Negli anni ho sempre portato nella mia città il meglio del cabaret nazionale – racconta Detoma in esclusiva a lanotiziaweb.it, partner dell’evento -, pescando dalle note rassegne “Zelig”, “Colorado” e “Made in Sud”. Per i 10 anni voglio fare di più. Ed è per questa ragione che l’apertura, come si suol dire, sarà col botto».

Infatti a calcare il palco del Mercadante nella prima giornata della decima edizione sarà il comico napoletano Giobbe Covatta, un filosofo della comicità. Intensa la sua attività teatrale e la sua produzione letteraria (dai best seller “Pancreas” e “Parola di Giobbe” fino al recentissimo “A nessuno piace caldo. Perché il pianeta ha la febbre”, ndr).12243349_10206948532185244_6533038188536387548_n

«Credo che Covatta sia la storia della comicità italiana, quella comicità che non ha mai amato il grande schermo – continua Detoma -. Un artista che ha fatto tv, ma non ha mai perso il vizio del teatro, del contatto con il pubblico. Ma soprattutto che non ha mai messo da parte l’impegno sociale».

L’appuntamento è quindi per l’8 Dicembre al Teatro Mercadante di Cerignola (ingresso alle 20,30, apertura sipario alle 21,00; info e biglietteria: 327 0452384).

E’ ancora un’incognita il “nome” per il prossimo 26 dicembre. Intanto è già certo che il primo giorno del 2016 sarà nuovamente a Cerignola Paolo Migone e si chiuderà il 5 gennaio con Francesco Cicchella, anche se non si escludono sorprese dell’ultimo minuto.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Un Presepe che racconta il lutto dell’umanità. A Palazzo Dogana il manufatto del Liceo Artistico di Cerignola

Un'opera che fa pensare e riflettere su quello che sta accadendo dall'altra parte del Mediterraneo. Si tratta del "presepe...

Foggia, una pensione su 5 è sbagliata. Cia Capitanata: “Occhio all’errore”

Una pensione su 5 è “sbagliata”: il 20% delle pensioni attualmente erogate potrebbero essere state calcolate su parametri errati. E’ quello che ha scoperto...

Coldiretti Foggia: le aziende possono dotarsi gratis di kit antinfortunistico per i lavori agricoli

Fino al 31 gennaio 2020 le aziende agricole della provincia di Foggia e dei comuni di Margherita di Savoia, San Ferdinando di Puglia e...

Il vescovo Luigi Renna inaugura il nuovo oratorio “Santa Scorese e Carlo Acutis” ad Orta Nova

“Quali scelte vanno fatte? Anzitutto potenziare gli oratori, con una progettualità che sarà seguita e guidata dal Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile: dobbiamo fare...

LetteraTour, ultimo appuntamento incentrato su J. K. Rowling

Ultimo appuntamento di questo LetteraTour edizione del 2019. E quale modo migliore per concludere, se non quello di dare spazio ad una delle autrici...