More

    HomeEvidenzaApparentamenti ufficiali: Disanto appoggerà Metta. L'NCD sta con Sgarro

    Apparentamenti ufficiali: Disanto appoggerà Metta. L’NCD sta con Sgarro

    Pubblicato il

    «Il voto non è soltanto un diritto ma un dovere, che tutti i cittadini dovrebbero esprimere liberamente in ogni competizione elettorale». Con queste parole Francesco Disanto, leader e candidato Sindaco di Cerignola Adesso, forte dei suoi 552 voti, dichiara il proprio pubblico appoggio a Franco Metta, pronto quindi a rimpinguare il bacino elettorale del presidente cicognino sempre che tutti i candidati consiglieri seguano l’indicazione. «Dunque anche per eleggere il prossimo sindaco di Cerignola il 14 giugno, servirà l’impegno di tutti. La mia storia personale – spiega l’avvocato -, fatta di lotte contro i potenti, per la trasparenza e la legalità, sposando sempre i principi per il bene comune e mai per interessi personali, mi indirizza oggi a fare una scelta politica di continuità civica. Per me è stato motivo di orgoglio essere il candidato sindaco di una lista civica “CERIGNOLA ADESSO!”, che ha rappresentato un progetto nuovo ed innovativo nel panorama politico cittadino, perché alimentato da uomini e donne che, con la loro competenza, passione ed entusiasmo, mi hanno affiancato in un anno e mezzo di dure lotte per l’affermazione di principi sani e costruttivi per la comunità. Alla luce del lavoro svolto e dei risultati ottenuti al primo turno, ho il dovere civile e morale di non fermare la corsa di un treno alla prima stazione. Oggi è necessario per il bene di Cerignola sostenere il candidato sindaco Franco Metta, perché abbiamo bisogno di ricostruire un’alternativa valida alla classe dirigente di questa città, che negli ultimi quindici anni è stata deturpata e violentata. La scelta ricade su un collega, perché ritengo che meglio possa rappresentare le istanze dei cittadini e mettere in campo tutte le azioni e le misure più idonee per lo sviluppo economico, sociale e culturale di Cerignola».

    Di contro, anche Tommaso Sgarro, già forte del suo 10% in più sull’avversario del ballottaggio, per domenica prossima potrà contare sul pieno appoggio, così come riferisce l’On. Franco Di Giuseppe, Coordinatore Provinciale dell’NCD di Capitanata, del Nuovo Centro Destra cerignolano. «Il nuovo Centro Destra di Cerignola, dopo aver partecipato con il solito impegno e lealtà, all’ultima competizione elettorale Comunale all’interno della Coalizione delle liste di Centro-Destra, pur avendo conseguito lusinghieri risultati (881 preferenze totali, ndr) senza, purtroppo, centrare l’obiettivo finale del ballottaggio, non ritiene esaurita la propria azione politica verso la propria Città. Pertanto -si legge nella nota stampa -, dopo consultazioni con i propri candidati e in accordo con i vertici provinciali, propone per il voto del 14 Giugno di indicare il proprio sostegno elettorale e politico al Candidato Sindaco Tommaso Sgarro, anche sulla base delle affinità con i suoi punti programmatici, pur confermando la propria identità e autonomia politica».