More

    HomeNotizieCronacaCerignola, esploso bancomat all'ufficio postale di via Corsica

    Cerignola, esploso bancomat all’ufficio postale di via Corsica

    Pubblicato il

    Nella notte che ha salutato il 2014 e dato inizio al 2015, momento di festa e divertimento, parzialmente rovinato dai disguidi della forte e imprevista nevicata, c’è stato spazio per azioni furtive divenute, nel tempo, marchio di fabbrica per la città di Cerignola. In tarda serata, il 31 dicembre 2014, pochi minuti prima della mezzanotte è stato fatto saltare il bancomat della sede postale sita in Via Corsica, nel centro ofantino. La forte esplosione, che in un primo momento ha fatto pensare esclusivamente a qualche, seppur forte, botto di fine anno, ha scosso i residenti della zona. Sul posto sono intervenute immediatamente le forze dell’ordine, allertate da alcuni cittadini, che non hanno potuto far altro che constatare l’accaduto. Ancora da quantificare il bottino che i malviventi (si crede che non sia stata una sola persona ad agire) sono riusciti a portar via. Per definire meglio l’accaduto e risalire ai rapinatori si stanno visionando le telecamere di sorveglianza cittadina e quelle di alcune attività commerciali della zona. Nella stessa notte, intanto, si è provveduto a tamponare la voragine creata dall’esplosione nella parete della sede postale con una lastra di lamiera zincata.