More

    HomeNotizieCronacaCNOS FAP Cerignola denuncia lo "scandalo affissioni"

    CNOS FAP Cerignola denuncia lo “scandalo affissioni”

    Pubblicato il

    La denuncia, in termini forti, giunge dal Direttore della sede cerignolana del CNOS FAP. Si tratta, infatti, di una missiva indirizzata agli organi di stampa per rendere pubblico un disservizio circa l’affissione dei manifesti, a Cerignola e in altri comuni limitrofi, che pubblicizzano nuovi corsi per l’occupazione giovanile nei settori agricoli, nella coltivazione e nell’allevamento. «Come CNOS FAP sede di Cerignola abbiamo avuto la possibilità di attivare un corso nel settore agricolo promosso dalla provincia di Foggia con fondi europei – spiega il responsabile cittadino nella nota -. Si tratta di un’opportunità per lo sviluppo del nostro territorio e per l’occupazione dei nostri giovani. La difficoltà è stata dare notizia di tale corso ai destinatari. Ci siamo recati presso i comuni limitrofi e al comune di Cerignola per chiedere l’affissione dei manifesti. Ancora oggi il comune di Cerignola non ha effettuato l’affissione. Non è possibile che manifesti di un corso PUBBLICO, finanziato con soldi DI TUTTI, vengano “parcheggiati” per giorni! Con il rischio che l’utenza non ne venga a conoscenza per tempo! E questo non riguarda solo il comune di Cerignola – conclude il Direttore -, ma buona parte dei comuni limitrofi in cui ci viene chiesto di prenotare l’affissione 20 GIORNI PRIMA!!! Per giunta si tratta di un corso per i NOSTRI GIOVANI! Questo è uno scandalo che vogliamo venga denunciato!».

    (Di seguito la locandina del corso)

    Locandina-fg102014-A4