More

    HomeNotizieCulturaErasmus +: per una settimana venti studenti francesi a Cerignola

    Erasmus +: per una settimana venti studenti francesi a Cerignola

    Pubblicato il

    Sulla scia del successo delle iniziative organizzate negli scorsi anni nell’ambito di “Comenius”, la Scuola Secondaria di Primo Grado “Pavoncelli” di Cerignola prosegue il suo percorso di conoscenza dell’Europa attuando significativi progetti di partenariato culturale multilaterale. L’ultimo in ordine di tempo a vedere protagonista l’istituto guidato dal professor Vito Panebianco è intitolato “Cultivons l’Europe” ed è stato realizzato nell’ambito di “Erasmus+”, il nuovo programma dell’Unione europea a favore dell’istruzione, della formazione, dei giovani e dello sport. Venti studenti, di 12 e 13 anni, e tre docenti di una scuola francese, il Collège Boris Vian di Coudekerque-Branche, sono arrivati oggi a Cerignola per vivere un’esperienza di scambio e confronto con i colleghi della “Pavoncelli” sui temi dell’agroecologia, ospitati fino a sabato 17 dalle famiglie dei ragazzi italiani. Il progetto coinvolge, oltre alle due sopra citate, anche un’altra scuola cerignolana, l’I.I.S.S. “Pavoncelli”, ed altri quattro istituti: il Liceo Professionale Agricolo di Dunkerque, in Francia; il Collège de la Lys di Comines, in Belgio; l’Istituto Josep Lluís Sert di Castelldefels e la Scuola Agraria Gandesa di Catalogna, in Spagna. La finalità del progetto, che ha preso il via nello scorso settembre e terminerà il 30 agosto del 2017 (il Paese coordinatore è la Francia), è educare i nostri giovani, sensibilizzarli alla sicurezza delle forniture alimentari e alla protezione delle risorse naturali, una tematica che si presta perfettamente alla esplorazione e alla scoperta di un mondo rurale che spesso le nuove leve non conoscono. “Cultivons l’Europe” si svilupperà nei tre anni attraverso mobilità degli alunni, seminari professionali con i partners associati e congressi. A coordinare le diverse attività per la “Pavoncelli” sono le docenti Gabriella Moscarella, Rosa Quacquarelli e Giulia Giuliano, con l’appoggio del Dirigente Scolastico Vito Panebianco.

    L’I.I.S.S. “Pavoncelli” parteciperà collaborando con la Scuola Media “Pavoncelli” alla realizzazione di una decina di azioni delle 80 programmate. La settimana cerignolana, per i ragazzi ed i docenti protagonisti di questa importante esperienza, sarà ricca di momenti significativi. Nella mattinata di lunedì 12 gli ospiti francesi verranno accolti da studenti e insegnanti della Media “Pavoncelli” nell’Auditorium dell’Istituto e dalle diverse classi, prima di essere ricevuti a Palazzo di Città, nel pomeriggio, dal Sindaco Antonio Giannatempo. Martedì 13 sarà il giorno della visita a Matera, mentre il giorno dopo gli studenti transalpini saranno ospiti dell’I.I.S.S. “Pavoncelli”. Giovedì nuova escursione, a Pompei ed Ercolano, per conoscere gli scavi archeologici delle due città campane. Prima del ritorno a casa, sabato 17, una grande festa di commiato dagli amici italiani. << Se quella del “Comenius” era stata la prima vera esperienza di partenariato culturale europeo per la “Pavoncelli” ed aveva coinvolto un numero ristretto di persone – afferma il Dirigente Scolastico, il professor Vito Panebianco – stavolta è importante sottolineare la coralità del lavoro svolto all’interno della nostra scuola, visto che tutto il corpo docente ha partecipato attivamente alla realizzazione del progetto stesso, a testimonianza della volontà dei nostri insegnanti di offrire ai ragazzi opportunità formative complementari alle tradizionali attività didattiche decisamente interessanti>>. <<E’ rimarchevole l’impegno profuso dalle due scuole di Cerignola nella realizzazione di una iniziativa di grande impatto culturale per gli alunni e per le loro famiglie – sottolinea il Sindaco Antonio Giannatempo -. Ai nostri studenti è stata data la possibilità di allargare i propri orizzonti e di vivere da protagonisti un’esperienza formativa che non dimenticheranno>>.

    5 COMMENTS

    1. Je souhaite à tous ces amis français de passer de beaux jours à Cerignole, de visiter cette jolie ville et de lier d’amitié avec des jeunes de la ville!!!!! Soyez bienvenus, soyez chez-vous!!!!

    2. Poveri studenti francesi. Torneranno a casa scandalizzati dopo aver visto lo schifo che offre questo paese.

      • Spero di no, Cerignola non é brutta!!!! Amministrata male, credo, in stato d’abbandono, ma ha anche cose belle da vedere. Per questi giovani potrà essere l’occasione per vedere da vicino una realtà diversa dalla loro!!!! Non é solo colpa degli amministratori se é cosi messa male, anche gli abitanti hanno le loro colpe!!!!
        Saluti, Albert

        • Non dire fesserie! Se gli amministratori stessi, sono i primi a dare il cattivo esempio, violando il comandamento “non rubare”, é inutile che chiami in causa i cittadini, che hanno un ruolo marginale, in quanto costituiscono un insieme troppo vario ed eterogeneo di persone, per essere giudicati. Quali sono le “colpe” dei cittadini? Non pagare ulteriori tasse?

          • I cittadini sono gli elettori di quegli amministratori disonesti!!!!! I cittadini svolgono un ruolo PRINCIPALE!!!!! SE CERIGNOLA VUOLE potrebbe cambiare anche alle prossime elezioni di Maggio!!!!!
            Signor GUEST la lascio alla sua rettitudine ed al suo grande ottimismo!!!!!
            Saluti, Albert

    Comments are closed.

    Ultimora

    “Pietra di Scarto” e “Tavola Valdese” per l’inclusione socio lavorativa delle persone in esecuzione penale

    E’ partito ad ottobre 2023 “In me non c’è che futuro”, il nuovo progetto...

    Carta europea della disabilità, più diritti e meno burocrazia

    Carta europea della disabilità. Procede spedito l’iter verso la sua realizzazione. Avanzamenti concreti anche...

    Continua l’installazione di dossi artificiali sulle strade di Cerignola

    Continua in modo capillare l’installazione di nuovi dossi artificiali per il rallentamento di auto...

    Audace Cerignola, Tisci dovrebbe restare al suo posto ma adesso tutti sotto esame

    Sono ore di riflessione in casa Audace Cerignola, dopo il ko interno inaspettato di...

    Si separano le strade della Flv Cerignola e di coach Pino Tauro

    «La ASD FLV Cerignola comunica di aver risolto consensualmente il rapporto di collaborazione sportiva...

    Torna a vincere la Flv Cerignola, superata 3-1 l’Ancis Villaricca

    Torna al successo dopo quattro sconfitte consecutive e nella gara più opportuna la Flv...

    Altro su lanotiziaweb.it

    “Pietra di Scarto” e “Tavola Valdese” per l’inclusione socio lavorativa delle persone in esecuzione penale

    E’ partito ad ottobre 2023 “In me non c’è che futuro”, il nuovo progetto...

    Carta europea della disabilità, più diritti e meno burocrazia

    Carta europea della disabilità. Procede spedito l’iter verso la sua realizzazione. Avanzamenti concreti anche...

    Continua l’installazione di dossi artificiali sulle strade di Cerignola

    Continua in modo capillare l’installazione di nuovi dossi artificiali per il rallentamento di auto...