More

    HomeEvidenzaFarina sui lavori stradali: «la demagogia è l'effetto speciale più visibile!»

    Farina sui lavori stradali: «la demagogia è l’effetto speciale più visibile!»

    Pubblicato il

    In una nota stampa odierna l’ex-assessore provinciale ai trasporti e coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia, Domenico Farina, interviene sulla questione dei lavori al manto stradale in città. Di seguito la nota integrale.

    L’amministrazione comunale di Cerignola ha annunciato, con grande enfasi, la partenza di alcuni lavori di manutenzione stradale del centro cittadino, arrogandosi il merito di intervenire molto velocemente per la soluzione di atavici problemi urbani. Peccato che così non sia! Quei lavori sono stati progettati, deliberati e appaltati, dopo regolare gara, dall’amministrazione uscente.

    Basterà leggere velocemente le determine dirigenziali n. 361/86, 362/87 e 363/88 del 12.5.2015, per rendersi conto di chi, come e quando ha progettato e appaltato quei lavori. La mirabile opera dei nuovi amministratori è consistita soltanto nella consegna materiale dei lavori e nel decantare la cosa come propria. “È triste vedere un’amministrazione che, per accreditarsi in città, si appropria di lavori della precedente amministrazione, facendoli passare per propri, così non raccontando tutto ai cittadini. È sconfortante pensare che, pur di apparire effervescente e stupefacente, la nuova amministrazione non avverta la necessità di raccontare la verità e, soprattutto, non abbia l’onestà intellettuale di dare atto che alcune cose sono state fatte dai precedenti amministatori.

    Il garbo istituzionale, la serietà e la coerenza personale avrebbero dovuto indurre, anche in un’ottica di continuità amministrativa, di dare a Cesare quel che è di Cesare. Invece niente! La stessa cosa è a dirsi dei tanto decantati lavori di sistemazione del marciapiede in zona corso Gramsci, con realizzazione di nuove rampe per disabili, che sono il frutto di scomputo del contributo di costruzione da parte di una ditta privata di cui alla delibera di giunta comunale n. 280 del 26.9.2014. “Dispiace dover constatare -conclude Farina- che gli effetti speciali dell’amministrazione del cambiamento al momento siano questi, come dispiace constatare che allo stato la demagogia è l’effetto speciale più visibile”.

    15 COMMENTS

    1. CARISSIMO AVV.FARINA,E’ INUTILE POLEMIZZARE SEMPRE,LA DELIBERA C’ERA MA TUTTI DORMIVANO.DOVETE ROSICARE PER ALTRI 15 ANNI.LE PAROLE SE LE PORTA VIA IL VENTO ,I FATTI RESTANO.

    2. Qualcuno ( possibilmente un familiare o un amico vero ) riesce a far capire a Farina che sta rasentanto il ridicolo e l’unico sentimento che provoca è la pena…che fine hai fatto mimmo….veramente un fine poco onorosa….che vuoi che ci frega a noi di quando era la delibera…quel che conta è che finalmente qualcuno rende operativa la delibera….punto e basta e quel qualcuno è Franco Metta e questo a te rode da farti scoppiare la bile e cadere nel patetico e nel ridicolo.
      P.S: se ti credi meglio perchè non ti sei candidato?
      Ah già con 130 voti massimo non si fa neanche l’amministratore di condominio

    3. Madonna non si arrende ancora??
      L’altro giorno stava polemizzando su Facebook ” che il sindaco ha fatto 1 scorreggia anzichè 2 …..
      Ma mi faccia il piacere lei è chi gli e le fa fare queste interviste

    4. Leggo dei commenti che mi lasciano senza parole… Ma che branco di pecoroni ignoranti leccapiedi! L’avv. Farina dice cose sensate e vere, altro che rosicare! Se solo vi soffermaste un po’ di più a ragionare su quello che sta succedendo… Ma per farlo bisogna avere gli strumenti idonei (il cervello e l’intelligenza). Continuate ad osannare Metta, per quattro aiuole aggiustate… E le promesse della campagna elettorale sulle questioni più urgenti ed importanti? Ma quello vi aggiorna su Facebook in merito a ciò che fa, o meglio, in merito alle cose che a lui fa comodo far sapere, e voi ve ne dimenticate! Non fermatevi alle apparenze, al contentino che vi dà per tenervi a bada… Andate più a fondo, RAGIONATE!

      • Doveva partire e sta ancora qua. Si mettesse l’anima in pace 5 anni sono lunghi . Metta è sindaco e tu rosica avv. Farina.

      • Ma cosa dici quattro aiuole guarda che Metta sta facendo molte cose già in poco tempo e adesso ha promesso che scoprirà la causa di queste puzze nauseabonde che si avvertono in città e nessuno gli metterà la benda a gli occhi , cosa che la vecchia amministrazione non ha neanche provato a scoprire .La salute dei cittadini al primo posto

    5. La maggioranza per 1 voto perde un uomo e acquista una donna che prima ancora che venisse reso noto il “sub entro” era stata fatta già sub. Questi non sono maggioranza ma veggenti o indovini . Che sindaco ?

    6. Al Re Travicello
      piovuto ai ranocchi,
      mi levo il cappello
      e piego i ginocchi;

      lo predico anch’io
      cascato da Dio:
      oh comodo, oh bello
      un Re Travicello!

      Calò nel suo regno
      con molto fracasso;
      le teste di legno
      fan sempre del chiasso:

      ma subito tacque,
      e al sommo dell’acque
      rimase un corbello
      il Re Travicello.

      Da tutto il pantano
      veduto quel coso,
      «È questo il Sovrano
      così rumoroso? »

      (s’udì gracidare).
      «Per farsi fischiare
      fa tanto bordello
      un Re Travicello?

      Un tronco piallato
      avrà la corona?
      O Giove ha sbagliato,
      oppur ci minchiona:

      sia dato lo sfratto
      al Re mentecatto,
      si mandi in appello
      il Re Travicello».

      Tacete, tacete;
      lasciate il reame,
      o bestie che siete,
      a un Re di legname.

      Non tira a pelare,
      vi lascia cantare,
      non apre macello
      un Re Travicello.

    7. Caro Dott. Farina penso che lei con questa precisazione non abbia fatto altro che buttarsi la zappa sui piedi!!!
      Appunto se c’era già una delibera sui suddetti lavori perché non sono mai iniziati?
      Questo vuol dire che la vecchia Amministrazione è stata incompetente su questo ed altro; sono stati bravi solo a protocollare carte e fare i propri comodi ed è proprio la sua denuncia a rendere il tutto sconcertante e grave e il contentino di cui parla qualche suo facinoroso non l’abbiamo nemmeno visto.
      Sia chiaro non penso che Metta sia il ” SALVATORE DELLA PATRIA “, ma almeno l’unica cosa che c’era da fare l’ha fatta bisogna darne atto.
      Da cittadino di Cerignola mi sento molto frustrato nel vedere come Comuni a noi limitrofi, moto più piccoli del nostro e con prospettive di crescita inferiori, siano davanti, in tutto, in termini di Abiente, Igiene, Sicurezza, Lavoro, Civiltà, Decoro cittadino,Viabilità e Traffico e chi più ne ha più ne metta!!
      Dopo gli anni gloriosi dell’amministrazione Tatarella c’è stato il BUIO!!!
      Spero per i miei figli che qualcosa cambi veramente altrimenti!!!

    8. un’occasione persa per tacere e fare più bella figura..Sarebbe proprio bello vedere se quello che è stato appena iniziato in queste settimane,sarebbe stato fatto dai trombati delle ultime lezioni.Fateli lavorare per 5 anni..ed alla fine criticate se avete ragioni giuste per farlo! Nel frattempo pensate e fate mea culpa per quello che NON avete fatto..Non a caso la popolazione vi ha premiato alle ultime elezioni,cancellandovi dalla stanza dei bottoni .Ora occupata da chi farà di tutto per farvi dimenticare ancora più velocemente..e se non ci riusciranno..allora potrete dire la Vostra..Nel frattempo…MUTI ed allineati!

    9. ……………………amici, compari, Signori Illustrissimi, ragazze e ragazzi, lasciate che i vinti, gli sconfitti, coloro che hanno fallito possano aver qualcosa da ridire, da scrivere, da commentare…………..lasciategli questa misera “Gioia” per appagare la loro sete di vendetta!!!!!! Scrivete, scrivete pure………………….tanto noi sappiamo come leggerle!!!!!

    10. CARO FARINA DI UNA COSA DOBBIAMO ESSERE CONTENTI NOI CHE CONOSCIAMO QUESTI LOSCHI SOGGETTI CHE IL POPOLO PREMIA CON INVESTITURE IMPORTANTI COME “IL SINDACO”, SAI QUAL’E’ IL NOSTRO PREMIO? E’ CHE L’ATTUALE SINDACO DI CERIGNOLA SÌ MERITA TUTTI, MA PROPRIO TUTTI GLI ELETTORI CHE LO HANNO FATTO ELEGGERE.

    11. CARO FARINA DI UNA COSA DOBBIAMO ESSERE CONTENTI NOI CHE CONOSCIAMO QUESTI LOSCHI SOGGETTI CHE IL POPOLO PREMIA CON INVESTITURE IMPORTANTI COME “IL SINDACO”, SAI QUAL’E’ IL NOSTRO PREMIO? E’ CHE L’ATTUALE SINDACO DI CERIGNOLA SÌ MERITA TUTTI, MA PROPRIO TUTTI GLI ELETTORI CHE LO HANNO FATTO ELEGGERE.

    12. Innazitutto sono già contento come comunista che questa amministrazione si stia mettendo in moto e a noi Cittadini non fa altro che contenti,ma una soloa domanda mi sorge spontanea
      Ma tutte queste persone che ora parlano come se fosse un altra Città DOVE STAVANO NASCOSTE,LA COSA PIU’BRUTTA DELLA VITA E’ ESSERE IPOCRITI
      MEDITATE GENTE MEDITATE

    Comments are closed.

    Ultimora

    “Preferisco le stelle”, Tommy Dibari si racconta a Cerignola

    Continua il fitto cartellone di appuntamenti dello scrittore e psicologo barlettano Tommy Dibari che...

    Parte l’iniziativa “Game in Capitanata”, un mare di giochi e sport

    La Provincia di Foggia è lieta di annunciare il lancio del progetto "Game In...

    Concorso “Umberto Giordano”, terzo posto nella sezione cori per la “Marconi” di Cerignola

    Un'altra scuola cerignolana ha ottenuto un prestigioso riconoscimento alla XVI edizione del concorso musicale...

    Cerignola, sequestrati fitofarmaci illegali per un valore di 220mila euro

    Una rilevante attività finalizzata alla vendita di fitofarmaci illegali è stata scoperta a Cerignola...

    Domani pomeriggio in Duomo a Cerignola i funerali dell’ing. Ambrogio Giordano

    Lutto per il Polo di Ricerca e Studi Universitari ERSAF di Cerignola, a causa...

    Giornata della Legalità, il programma delle celebrazioni a Cerignola

    La Città di Cerignola, in collaborazione con la Curia Vescovile, Confindustria Foggia e Neverland...

    Altro su lanotiziaweb.it

    “Preferisco le stelle”, Tommy Dibari si racconta a Cerignola

    Continua il fitto cartellone di appuntamenti dello scrittore e psicologo barlettano Tommy Dibari che...

    Parte l’iniziativa “Game in Capitanata”, un mare di giochi e sport

    La Provincia di Foggia è lieta di annunciare il lancio del progetto "Game In...

    Concorso “Umberto Giordano”, terzo posto nella sezione cori per la “Marconi” di Cerignola

    Un'altra scuola cerignolana ha ottenuto un prestigioso riconoscimento alla XVI edizione del concorso musicale...