More

    HomeEvidenzaGuardia di Finanza, 19 lavoratori "in nero" nascosti in uno sgabuzzino

    Guardia di Finanza, 19 lavoratori “in nero” nascosti in uno sgabuzzino

    Pubblicato il

    I Finanzieri della Compagnia di Trani hanno intensificato la loro azione di controllo nel settore del sommerso da lavoro verso quelle imprese sospettate di violare le regole del libero mercato facendo ricorso a lavoratori “in nero”, specie nel distretto delle confezioni e delle calzature. I riscontri sono stati eseguiti nell’ambito della task force costituita dalla Prefettura di Barletta Andria Trani, che vede operare congiuntamente diversi attori istituzionali: INPS, Servizio di Prevenzione e Sicurezza degli Ambienti di Lavoro (SPESAL), Direzione Territoriale del Lavoro e singole Forze di Polizia. Nel corso di queste ispezioni, presso un opificio situato nel territorio di Bisceglie, le Fiamme Gialle hanno scoperto che, oltre ai 15 lavoratori regolari, ve ne erano ulteriori 19 “in nero”, privi di qualsiasi tutela previdenziale ed assistenziale, che il titolare dell’azienda aveva “nascosto”, all’interno di uno sgabuzzino per proteggerli dagli sguardi dei Finanzieri e dei Funzionari dello SPESAL. L’attività si è conclusa con la constatazione di violazioni di natura fiscale. Inoltre, è stato accertato che i lavoratori prestavano la loro opera in condizioni particolarmente precarie, motivo per cui si è proceduto al sequestro preventivo dell’intero opificio per l’inosservanza delle norme sulla sicurezza.

    1 COMMENT

    1. Sono la punta dell’iceberg!!!! Lavorano a nero 2 su 3, quindi fate più controlli !!!!! Paghe misere e senza contributi!!!! Loro si riempiono le tasche ed i lavoratori ……………sopravvivono!!!!!!

    Comments are closed.

    Ultimora

    “Preferisco le stelle”, Tommy Dibari si racconta a Cerignola

    Continua il fitto cartellone di appuntamenti dello scrittore e psicologo barlettano Tommy Dibari che...

    Parte l’iniziativa “Game in Capitanata”, un mare di giochi e sport

    La Provincia di Foggia è lieta di annunciare il lancio del progetto "Game In...

    Concorso “Umberto Giordano”, terzo posto nella sezione cori per la “Marconi” di Cerignola

    Un'altra scuola cerignolana ha ottenuto un prestigioso riconoscimento alla XVI edizione del concorso musicale...

    Cerignola, sequestrati fitofarmaci illegali per un valore di 220mila euro

    Una rilevante attività finalizzata alla vendita di fitofarmaci illegali è stata scoperta a Cerignola...

    Domani pomeriggio in Duomo a Cerignola i funerali dell’ing. Ambrogio Giordano

    Lutto per il Polo di Ricerca e Studi Universitari ERSAF di Cerignola, a causa...

    Giornata della Legalità, il programma delle celebrazioni a Cerignola

    La Città di Cerignola, in collaborazione con la Curia Vescovile, Confindustria Foggia e Neverland...

    Altro su lanotiziaweb.it

    “Preferisco le stelle”, Tommy Dibari si racconta a Cerignola

    Continua il fitto cartellone di appuntamenti dello scrittore e psicologo barlettano Tommy Dibari che...

    Parte l’iniziativa “Game in Capitanata”, un mare di giochi e sport

    La Provincia di Foggia è lieta di annunciare il lancio del progetto "Game In...

    Concorso “Umberto Giordano”, terzo posto nella sezione cori per la “Marconi” di Cerignola

    Un'altra scuola cerignolana ha ottenuto un prestigioso riconoscimento alla XVI edizione del concorso musicale...