More

    HomeSportBasketLa Castellano Udas supera in rimonta Bernalda, colpo Olimpica a Fasano

    La Castellano Udas supera in rimonta Bernalda, colpo Olimpica a Fasano

    Pubblicato il

    Due importanti vittorie per le formazioni di Basket ofantine, in una domenica di grandi emozioni e riscatti doverosi. La Castellano Udas, nella 14ma di ritorno della Serie C Nazionale, espugna il campo della Pink Bernalda, con il punteggio di 80-85: una gara assai complicata per i biancazzurri di Matteo Totaro, che hanno dovuto sudare moltissimo per avere ragione della formazione materana, arrivata con il duo Dimonte-Gaudiano anche ad 11 punti di vantaggio a metà match. Nonostante molti errori in fase d’attacco e con alcune giocate non sempre perfette, i “cannibali” hanno avuto la forza di approfittare del momento di calo dei padroni di casa verso la fine della partita: il trio Jonikas-Maggi-Svoboda, unitamente al prezioso apporto in cabina di regia di Falcone, consegna agli udassini una vittoria che consente di allungare la striscia positiva. Domenica prossima ultimo turno di campionato, in casa al Pala “Dileo” ci sarà il Basket Pozzuoli: matematicamente la Castellano è fuori dai playoff dati i risultati di ieri, ma si vuole concludere una stagione da matricola ampiamente positiva.

    CLASSIFICA ALLA VENTINOVESIMA GIORNATA

    Allianz San Severo 44; Cesarano Scafati Basket 42; Basket Sarno, Lotti Calzature Trani 40; Castellano Udas Cerignola, Nuova Pallacanestro Nardò 38; Cilento Basket Agropoli, Magic Team Benevento 34; GMA Pozzuoli 28; Pallacanestro Partenope 20; Cestistica Ostuni 18; Pink Basket Bernalda, Megaride Basket Napoli 10; Technology&Trasportation Stabia 6; Timberwolves Potenza 4.

    Soddisfazione anche per l’Olimpica nella 11ma di ritorno della Serie C Regionale: dopo due sconfitte, arriva finalmente la vittoria per 78-97 in casa della Technogym Fasano, al termine di un incontro estremamente combattuto, in cui i padroni di casa hanno cercato di tenere testa ai quotati avversari, almeno per una buona parte di esso. Poi i gialloblu di Antonio Russo hanno condotto con grande autorità il confronto: si segnala l’esordio di un prodotto del vivaio cerignolano, Dario Scarano, che mette a segno i suoi primi punti dalla lunetta. L’Olimpica si lascia così alle spalle la malasorte ed ora ci si preparerà al meglio per il derby interno di sabato prossimo, contro la Webbin Manfredonia dell’ex Rubbera.

    CLASSIFICA ALLA VENTIQUATTRESIMA GIORNATA

    Diamond Foggia 38; Angel Manfredonia, Olimpica Bk Cerignola 36; Adria Bari 32; Libertas Altamura 30; Sunshine Bk Vieste, Valentino Castellaneta, Virtus Ruvo di Puglia 28; Invicta Brindisi 26; Bk Fasano 24; New Basket Lecce 18; Angiulli Bari 6; Murgia Santeramo 4; Cestistica Barletta 2.