More

    HomeSportCalcioL'Audace Cerignola inaugura il 2015 in casa della Virtus Molfetta

    L’Audace Cerignola inaugura il 2015 in casa della Virtus Molfetta

    Pubblicato il

    Primo impegno del 2015 per l’Audace Cerignola, nel campionato di Prima categoria: nel quadro della quindicesima giornata, i gialloblu renderanno visita alla Virtus Molfetta. Gli uomini di Massimo Gallo tornano in campo dopo tre settimane di sosta, due per le festività di fine anno ed una dovuta all’osservanza del turno di riposo imposto dal calendario. La 14ma giornata del girone A è stata del tutto interlocutoria per i colori ofantini: il San Marco, principale antagonista nella lotta al vertice, non ha disputato il proprio incontro a Minervino domenica scorsa, lasciando a sei (tre virtuali) i punti di margine sui garganici. La lunga pausa è servita alle “cicogne” per tirare un po’ il fiato, a conclusione di quattro mesi molto densi di impegni: inoltre, si è monitorata la situazione infortunati, con gli acciaccati che hanno potuto -chi più, chi meno- recuperare dai rispettivi fastidi. Si riprende dunque dal primato in classifica a quota 37 punti ed un bilancio totale che conta dodici vittorie ed un solo pareggio, 53 gol fatti ed appena 5 al passivo; il Cerignola sa che in questa seconda metà di stagione deve raccogliere quanto seminato, per poter tornare a festeggiare una promozione sul campo dopo sei anni. Per quanto riguarda la formazione da schierare domani, mister Gallo riavrà a disposizione Derek Schiavone, assente per squalifica con lo Sporting Daunia Foggia: per la stessa ragione, sarà Borrelli a saltare la sfida agli adriatici. Qualche novità potrebbe definirsi sulle corsie esterne tra difesa e centrocampo, mentre in attacco Flavio Amoruso è pronto a rilevare Lasalandra, qualora il fantasista non riesca ad essere nelle migliori condizioni.

    La Virtus Molfetta, lo scorso anno vincitrice del proprio girone di Seconda categoria, stando alla graduatoria non pare un cliente morbido: sesto posto con 19 punti, in virtù di quattro vittorie, sette pareggi e tre sconfitte; è la squadra che finora ha raccolto più pareggi, segno che l’undici guidato da Mininni è capace di imbrigliare le avversarie. I biancorossi sono partiti per salvarsi ed indubbiamente stanno tenendo fede ai propositi iniziali, contando anche su un collettivo coeso e che ha portato alla realizzazione ben dodici giocatori, col centrocampista De Candia miglior marcatore con tre reti. Solo il San Marco (e di misura) ha violato il campo amico dei virtussini, abili ad imporre il pari ad altre compagini quotate, quali Reali Siti Stornarella e Sammarco; lo Sporting Daunia invece ha posto fine ad una striscia di otto risultati utili consecutivi. Calcio d’inizio al “Paolo Poli” alle 14.30, con la direzione arbitrale affidata al sig. Ancona, della sezione di Taranto.

    Ultimora

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...

    I bookmaker non AAMS e la legge italiana: cosa bisogna sapere

    Immergersi nel vasto e complesso universo del gambling online è un'avventura che richiede non...

    Audace Cerignola, indetta la “giornata gialloblù” in occasione del match con l’Avellino

    L’Audace Cerignola si tuffa nel rush finale della stagione regolare, per cercare di ottenere...

    “Pietra di Scarto” presenta “Sfruttamento e Caporalato in Italia” a cura di Marco Omizzolo

    Si svolgerà venerdì 1° Marzo a partire dalle ore 18.30 presso Palazzo Fornari a...

    Altro su lanotiziaweb.it

    Procuratore Bari, «Puglia nuova terra dei fuochi»

    «Parlare della Puglia come di nuova terra dei fuochi è un dato di realtà,...

    Questione ruolo Savino Bonito, Metta si rivolge al Prefetto e al Garante della Protezione Dati

    Secondo dichiarazioni rilasciate negli ultimi giorni da un consigliere comunale di maggioranza e trapelate...

    L’importanza del filtro dell’olio: quando sostituirlo?

    Come riconoscere le problematiche legate al filtro dell’olio? È una delle componenti più importanti...