More

    HomeSportVolleyL'Iposea Udas batte il Perotti e rafforza il terzo posto

    L’Iposea Udas batte il Perotti e rafforza il terzo posto

    Pubblicato il

    Tredicesima ed ultima giornata del Girone di Andata per i biancazzurri dell’Iposea Udas che, nella partita disputatasi domenica 25 gennaio, hanno portato a casa un’altra importante vittoria contro l’ASD Perotti Lions Bari, attualmente al penultimo posto del Campionato e 6 punti in classifica. I ragazzi di Mister Ferraro si sono imposti per 3 set a 1 (25-20/21-25/25-20/25-18) mantenendo il terzo posto in classifica con 28 punti, a soli quattro punti dalla prima. Quello di domenica è stato un match non brillante, giocato sottotono da parte di entrambe le squadre, numerosi sono stati gli errori in battuta e in fase conclusiva e, rispetto alle prestazioni sportive dei ragazzi e a cui sono abituati i tifosi udassini, pieno di errori. L’Iposea Udas, nello starting-six, affida la regia a Tartaglia con un ritrovato Vincenzo Petruzzelli opposto, come centrali il capitano Lanzone e Dellorco, Menunni e Squeo in banda e con Panunzio libero. Da parte sua, il Mister Carbonara schiera capitan Pietro Campanale, Surgo, Franco, Marinelli, Fiorillo e Campanale Francesco. L’inizio convincente della formazione padrona di casa è specchio dell’intera partita. Nella prima frazione di gara sono i biancazzurri a imporsi senza concedere nulla: il set iniziale è dominato dalla formazione di Ferraro e sul punteggio di 16-10 per i padroni di casa, gli avversari, per continue e ripetute proteste contro il primo arbitro, prendono un cartellino giallo e dove viene ammonito l’opposto barese Fiorillo ma nulla possono per fronteggiare i padroni di casa. Buono il lavoro del martello Sergio Squeo e del “sempre verde” Francesco Mennuni, il primo set viene vinto dagli udassini con il punteggio di 25-20.

    Il secondo set inizia sulla falsa riga del primo. Gli udassini sembrano in un primo momento imporre il proprio ritmo ma, in seguito ai numerosi errori in fase di attacco, fanno prendere coraggio all’avversario che non primeggia, semplicemente sbaglia meno. Il secondo set viene conquistato dagli ospiti con il punteggio di 21-25 e una ammonizione per il nostro regista Tartaglia sul punteggio di 17-19. Il terzo set è tutta un’altra storia: questa volta, a fare la voce grossa sul team barese, sono gli attacchi dei centrali Lanzone e Dellorco, decisivi e risolutivi in molte azioni, legati dal ”fil rouge” al palleggiatore Roberto Tartaglia. Nella fase centrale del set, la squadra ospite prova a reagire bruscamente e al capitano barese Campanale viene dato un cartellino rosso sul punteggio di 23-20 per i padroni di casa. Gli udassini sembrano avere una marcia in più e non si lasciano sfuggire l’occasione di condurre in porto il terzo set con il risultato di 25-20. Nell’ultimo set sono solo conferme: di arrendersi però la ASD Perotti Lions Bari non ha alcuna voglia e continua a lottare al meglio delle sue possibilità, beccandosi ancora due cartellini rossi sul punteggio di 9-6 al Mister Carbonara e al laterale Franco. Ma Capitan Lanzone e compagni spengono, ancora una volta, i sogni di un’ipotetica rimonta e anche sul terzo set viene messo il sigillo udassino con il risultato di 25-18.

    Partita non bellissima per i padroni di casa ma importantissima in chiave classifica come commenta il tecnico udassino nel post gara: “Sono ovviamente tre punti importantissimi che ci permettono di avvicinarci sempre di più alla prima classificata. Questa partita è stata la dimostrazione che non bisogna mai sottovalutare l’avversario, infatti l’ASD Perotti Lions Bari si è rinforzata con l’acquisto del nuovo opposto Fiorillo e ci ha messo a dura prova approfittandosi della nostra vacua performance, complice di questo infatti un poco brillante opposto Petruzzelli ancora in via di guarigione per l’infortunio alla caviglia (da un mese in convalescenza) e l’assenza del secondo e del terzo centrale, Mancini e Sgherza”. Prossimo impegno in trasferta, per i Quarti di Finale della Coppa Puglia a Foggia, mercoledì 4 febbraio ore 19,30. Il Campionato invece riprenderà sabato 7 febbraio, in casa, contro Pallavolo Murgia Sport Altamura, alle ore 21.00. Importante dimostrare il giusto entusiasmo e sostegno verso una squadra che è in grado di mettere in difficoltà qualsiasi avversario. Guardiamo alla prossima gara con fiducia, per continuare a sognare sempre con i colori biancoazzurri!

    IPOSEA UDAS vs ASD Perotti Lions Bari 3-1 Durata incontro 1 ora e 45 minuti

    Parziali: 1° set: 25-20; 2° set: 21-25; 3° set: 25-20; 4° set: 25-18.

    Primo arbitro: sig Vincenzo De Nicola da Lucera.

    Secondo arbitro: sig.ra Sissi Ferrara da Manfredonia.

    CLASSIFICA ALLA TREDICESIMA GIORNATA

    Volley Capitanata 32; Isolresine Edilizia Asem Bari 30; Iposea Udas Cerignola 28; Volley Bitonto 24; Atletico Pallavolo 22; Modugno Volley 21; Trelicium Supervolley 21;  Murgia Sport Altamura 21;  ; SVG Energia Lucera 12;  Trivianum 10; Volley Cassano 8;  A.S.D. Perotti-Lions Bari 6; Fides Triggiano 0.