pub_728_90
Sportweb

“Dona una calza, dona un sorriso”, iniziativa solidale dell’Assessorato ai Servizi Sociali

i più letti

Cerignola, tre arresti dei Carabinieri: eseguiti provvedimenti restrittivi per condanne da scontare

Nei giorni scorsi i carabinieri della Compagnia di Cerignola hanno eseguito sei provvedimenti restrittivi emessi dall’Autorità Giudiziaria nei confronti...

Scende dalla macchina e viene gambizzato. Vittima un 44enne demolitore di Cerignola

E’ rimasto ferito nella mattinata di ieri un 44enne del posto, raggiunto da un colpo di pistola al polpaccio....

Dopo lo scioglimento per mafia, Rino Pezzano vuole candidarsi alla regione

Dopo lo scioglimento e il successivo commissariamento per infiltrazioni mafiose è partita - già da diversi mesi - la...

“Cerignola è una comunità che sa essere solidale e generosa. È per questo siamo convinti che, in occasione della ricorrenza dei defunti, i cittadini risponderanno presente all’appello per donare un sorriso ai bambini meno fortunati”. È l’auspicio dell’assessore alle Politiche sociali, Rino Pezzano, che, in vista del prossimo 2 novembre, chiama a raccolta tutte le realtà del volontariato e del Terzo settore, ma anche i singoli cittadini, “per creare, sinergicamente, qualcosa di bello”. Si tratta dell’iniziativa “Dona una calza, dona un sorriso!”, lanciata dall’assessorato.

“Quest’anno – spiega Pezzano- abbiamo la possibilità di dimostrare la nostra generosità donando la tradizionale calza di dolciumi ai bambini che vivono una situazione di disagio. Chiunque voglia contribuire a rendere speciale questa ricorrenza può raggiungerci presso la Casa della Solidarietà, dove, il 31 ottobre, avverrà la distribuzione dei doni”. “Ringrazio sin d’ora tutti coloro che ci supporteranno e contribuiranno alla buona riuscita della iniziativa – dichiara ancora l’assessore-. La soddisfazione più grande sarà quella di regalare un sorriso ai più piccoli che non avrebbero altrimenti la possibilità di festeggiare una ricorrenza da loro tanto amata”.

Ed auspica, in futuro, mille altre iniziative di questo genere. “Colgo l’occasione per rivolgere un invito a tutte le associazioni ed alle realtà rappresentative del Terzo Settore della città – dice- affinché considerino questo un punto di partenza da cui trarre linfa per muoversi, anche autonomamente, in vista di appuntamenti importanti per la comunità cerignolana, facendo sinergia e con lo sguardo costantemente rivolto ai concittadini più bisognosi. L’assessorato, per quanto nelle sue possibilità e competenze, ci sarà”.

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Infertilità femminile: al “Tatarella” di Cerignola nuove tecniche diagnostiche

Le coppie con problemi di sterilità oggi hanno una opportunità in più di diagnosi. È la Sonoisterosalpingografia (SHSG). Unico centro...

Cerignola e i due volti della Giornata della Memoria

Cerignola rivive anche nella Giornata della Memoria, ieri 27 gennaio, le sue contraddizioni. Una città dai due volti, che ha raccontato due storie diverse,...

Memoria e impegno per la legalità, appuntamento a Cerignola con Pinuccio Fazio

Si terrà a Palermo, il prossimo 21 marzo, la XXV edizione della Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie,...

In Capitanata «il pericolo vero è la borghesia mafiosa»

La quarta mafia nelle sue articolazioni (Società, mafia garganica e mafia cerignolana) e poi quella zona grigia che si innerva intorno a malaffare professioni,...

Dopo lo scioglimento per mafia, Rino Pezzano vuole candidarsi alla regione

Dopo lo scioglimento e il successivo commissariamento per infiltrazioni mafiose è partita - già da diversi mesi - la ricollocazione di alcuni membri di...