More

    HomeEvidenzaBonavita rientra nel gruppo la Cicogna. Possibile ritorno anche di Cioffi?

    Bonavita rientra nel gruppo la Cicogna. Possibile ritorno anche di Cioffi?

    Se dovesse rientrare anche Cioffi, come prospettato dal Sindaco, la maggioranza tornerebbe ad essere compatta con Lapiccirella unica dissidente

    Pubblicato il

    Antonio Bonavita, Consigliere di maggioranza che negli ultimi mesi aveva aderito a Capitanata Democratica, torna al suo vecchio amore giurando fedeltà a la Cicogna, abbandonando di fatto il gruppo capeggiato da Teresa Lapiccirella.

    Oggetto di diverse polemiche, su tutte quella riguardante il progetto Cerignola Si-cura, il Bonavita oggi ritorna da dove era nato politicamente, spazzando di fatto le fantasiose ricostruzioni circa un possibile sgambetto di questi all’attuale maggioranza. Lo fa in modo inusuale, senza una comunicazione ufficiale, ma con una velina passata all’amico blogger di turno.

    E la conferma di questa bizzarra modalità comunicativa è nelle parole che lo stesso Franco Metta trascrive in un post facebook di stamane: «Ho appreso con soddisfazione della rinnovata adesione del consigliere Antonio Buonavita al gruppo consiliare del Movimento Politico La Cicogna. È una buona notizia. Aspetto ed auspico identica iniziativa da parte del dottor Samuele Cioffi – precisa il Sindaco -, che nella lista della Cicogna è stato eletto».

    E la ‘notizia’ coglie di sorpresa anche la Capogruppo Lapiccirella, la quale interpellata sul caso ha risposto: «Non sapevo nulla di questa decisione. Ho appreso il tutto dalla stampa». Cosa ci sia dietro questa decisione sarà il tempo a dirlo, visto che il diretto interessato non ha ancora espresso motivazioni in merito. Ma il dato politico – quello è facilmente immaginabile – restituisce una maggioranza di molto rafforzata, con Samuele Cioffi il pole per un ritorno sotto l’ala paterna di Metta, e una Lapiccirella unica voce fuori dal cora di una governance compatta. Almeno nelle apparenze.

    8 COMMENTS