More

    HomeEvidenzaCerignola, verde pubblico e decoro urbano: affidamento da 1,5 milioni di euro...

    Cerignola, verde pubblico e decoro urbano: affidamento da 1,5 milioni di euro in tre anni

    "L’impegno finanziario dell’appalto ammonta a poco meno di 500 mila euro annui e la durata contrattuale sarà pari a 3 anni", afferma l'Assessore Lionetti

    Pubblicato il

    «Un altro passo avanti verso la risoluzione strutturale dei servizi di manutenzione ordinaria dei beni pubblici è stato fatto». Commenta così l’Assessore Antonio Lionetti la decisione di appaltare per il prossimo triennio la manutenzione ordinaria del verde pubblico e del decoro urbano di Cerignola.

    «E’ datata 15 dicembre la Determina Dirigenziale con cui si avvia fattivamente la procedura di gara per l’affidamento del servizio di manutenzione del verde pubblico – afferma il delegato all’Ambiente –. Un servizio indispensabile per il miglioramento del decoro urbano cittadino, a cui l’Amministrazione vuole dare una maggiore e più adeguata attenzione. L’impegno finanziario dell’appalto ammonta a poco meno di 500 mila euro annui e la durata contrattuale sarà pari a 3 anni».

    Finisce, quindi, il tempo delle proroghe e degli affidamenti diretti sotto soglia che pure sono serviti fino ad oggi anche all’amministrazione Metta che ha potuto ripulire diverse zone della città placando i malumori di alcuni cittadini. «Ciò significa che anche per questo servizio è terminato il tempo delle proroghe infinite, malvezzo delle precedenti amministrazioni durato per troppi anni. Una specificità del Capitolato di Gara  – precisa Lionetti è che sono stati previsti 100 mila euro per ogni anno di affidamento da utilizzare per Servizi
    Strumentali connessi alla manutenzione e alla salvaguardia del verde cittadino, quali impianti di video sorveglianza e di irrigazione automatizzata, oltre che la piantumazione di nuove essenze arboree in luogo di quelle secche da estirpare». 

    Infine, anche un passaggio sulla questione occupazionale che, a detta dell’assessore sarà garantita. «Garantiti anche i livelli occupazionali, con apposita clausola di salvaguardia per 20 unità lavorative socialmente svantaggiate già operanti nel settore. Ora le carte passano alla Centrale Unica di Committenza del Tavoliere, che nei tempi previsti istituirà la gara e successivamente aggiudicherà l’appalto».

    A partire dal 16 dicembre, e fino al 21 gennaio 2017, così come si legge nella Determina 1154/213 del 15 dicembre, è stato prorogato il servizio di manutenzione del verde pubblico alla Mondoservice Società Cooperativa Sociale per un ammontare di €39.719,54 comprensivi di iva e oneri fiscali.

    17 COMMENTS