More

    HomeEvidenzaDomanda Sostegno Inclusione Attiva, si continuerà a seguire l'iter per il ReD

    Domanda Sostegno Inclusione Attiva, si continuerà a seguire l’iter per il ReD

    Pubblicato il

    “Con l’inizio, oggi, delle richieste al Sostegno Inclusione Attiva (SIA) di respiro nazionale, l’iter di istanza al Reddito di Dignità (ReD) pugliese dei cittadini cerignolani non cambia: per la presentazione della domanda bisogna fare sempre riferimento al portale telematico approntato dalla Regione Puglia (www.sistema.puglia/red)”. Così l’Assessore alle Politiche Sociali, Rino Pezzano, spiega come proseguire nella presentazione delle richeiste per il ReD, dopo l’attivazione della nuova misura ideata dal Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali.

    “Il ReD pugliese – aggiunge Pezzano – assorbe e integra il SIA nazionale, per l’entità del contributo erogabile massimo, per la platea di potenziali beneficiari, per le procedure di presentazione delle domande: quindi, quando a partire da oggi in tutta Italia si potrà cominciare a presentare domande per il SIA tramite portale web INPS, i cittadini pugliesi dovranno continuare semplicemente a presentare domanda attraverso la piattaforma regionale. Insomma, chi farà richiesta non dovrà presentare altre domande, né farlo su piattaforma INPS”.

    “Un plauso alla lungimiranza del Governo regionale – sottolinea l’Assessore – che ha agito senza stravolgere la procedura iniziata più di un mese fa, il 26 luglio. Un sentito ringraziamento – conclude – agli operatori del Centro Informa di Palazzo di Città, presso cui i cittadini cerignolani possono recarsi per ricevere ulteriori informazioni in merito dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12 e il giovedì anche il pomeriggio dalle ore 15:30 alle 18:30, per l’attività di supporto alle attività dell’amministrazione comunale e, in particolare, del mio assessorato”.