More

    HomeSportVolleyGran rimonta della Tecnomaster.biz Pallavolo Cerignola, Primadonna Bari ko (3-2)

    Gran rimonta della Tecnomaster.biz Pallavolo Cerignola, Primadonna Bari ko (3-2)

    Le baresi in vantaggio di due set ed a due punti dalla vittoria devono fare i conti con la reazione delle fucsia

    Pubblicato il

    Nella partita più importante di questa prima parte di stagione, la Tecnomaster.biz Pallavolo Cerignola tira fuori gli artigli e vince contro la Primadonna Bari per 3 set a 2. Per l’occasione, i tifosi e tutto il Pala “Dileo” si sono riuniti in massa per gustarsi il big match di giornata e tra cori coloriti ed errori arbitrali, hanno assistito ad un’incredibile rimonta delle “pantere” sulle seconde in classifica. Mister Valentino compone la sua formazione con: Romano, Giancane, Gagliardi, Albanese, Bellapianta, Tortora e Casalino; per le ospiti in campo: Tritto, Marzano, Gabriele, Genovesi, Panza ed Emilio.

    Nei primi scambi del primo set emergono una fortissima Bellapianta con una parallela a segno ed un’elegantissima Albanese che su precisa alzata della Gagliardi, dona alla propria squadra i due punti del pareggio (4-4); ma se da una parte risplendono le beniamine fucsia, dall’altra parte il Bari risponde con l’eccellente trio biancorosso (Gabriele, Tritto, Marziano) con ben due schiacciate centrali sulla Casalino ed altre due su Tortora, che non riesce a difendere la palla della Gabriele. Le baresi colpiscono negli spazi vuoti della retroguardia locale e con una dinamica di gioco impeccabile, si portano a casa il set (21-25).

    La Primadonna insiste anche nella seconda frazione, grazie ad una potentissima Genovesi che mette fuori giri Albanese al servizio (1-3). In una parte di match caratterizzata da attacchi fuori misura e difese altalenanti, le baresi continuano la loro ascesa con un attacco della Panza ed un muro impenetrabile (13-16). La Tecnomaster.biz prova a risalire con Gagliardi che crea con tocco di seconda, poi capitan Tortora a mandare in delirio il pubblico con un colpo mancino (18-20). Nella battaglia all’ultimo punto, Tritto mette dentro la palla decisiva del secondo set, che si conclude 22-25 per le ospiti. Avvincente il terzo periodo con la Pallavolo Cerignola in ripresa e che lotta punto a punto: Romano tenta di rialzare gli umori delle compagne con un attacco piazzato dalla banda (8-9). Con il punteggio sul 20-23, Bari sembra avere la vittoria in pugno, ma l’escalation delle fucsia è strepitosa: grintosissima Bellapianta con una bordata sul libero avversario e, rientrata in partita, la Tecnomaster.biz riapre l’incontro in volata (25-23).

    Scampato il pericolo, le atlete di Valentino dominano radicalmente il quarto set e, tra attacchi vincenti della Bellapianta ed una recezione infallibile da parte della Rubino, le padrone di casa surclassano le rivali di ben 9 punti (13-4) prima del perfetto muro Romano-Albanese sulla Panza (15-7). La laterale biancorossa prova a suonare la carica per la sua squadra (21-13), ma in chiusura di parziale brutto errore per la Gabriele in battuta (25-16) e si va al tie break.

    Il quinto set inizia male per le fucsia: dopo tre punti subiti ed il servizio a rete della Romano, Panza ha la meglio sul sinistro della Tortora (2-5); La Pallavolo Cerignola si riprende con l’attacco della Romano (5-6) prima del cambio campo. Le ofantine crescono ancora e riescono a piegare la resistenza della Primadonna, grazie al quindicesimo punto firmato da Bellapianta che manda in delirio i tifosi. Quarantesima vittoria consecutiva per le cerignolane e primato rinsaldato: nel prossimo turno, la trasferta contro l’Adriatica Volley.

    CLASSIFICA ALL’OTTAVA GIORNATA

    Tecnomaster.biz Pallavolo Cerignola 22; Caffè Gallitelli Montescaglioso, Primadonna Bari Volley 20; Cuti Volley 19; Pastificio Dibenedetto Altamura 16; Amatori Volley Bari, Adriatica Volley, Boasorte Volley Barletta 14; Adsam Pegaso 93 Molfetta 13; Polis Corato 10; Apulia Monopoli, Up Modugno 3; Aquila Azzurra Trani, Giardino del Mago Orta Nova 0.