More

    HomeSportCalcioIl Cerignola sa solo vincere: tris al Modugno e campionato ipotecato

    Il Cerignola sa solo vincere: tris al Modugno e campionato ipotecato

    Pubblicato il

    Non conosce altro vocabolo che vittoria l’Audace Cerignola: il 3-0 sul Modugno vale il diciassettesimo successo in campionato e l’ottava gara consecutiva senza subire reti. Ancora qualche modifica nel 3-4-3 da parte di Gallo: Borrelli a sinistra in difesa, Morra rientra dal 1′ e farà sentire tutto il suo peso, componendo con Flavio Amoruso e Dipasquale il tridente. C’è Monopoli e non Russo come esterno destro, Schiavone e Conte in mediana. Proprio Monopoli regala la prima emozione del match: ruba palla ad un incerto Costanza e mette al centro, con Zaccheo che allontana la minaccia. Mongelli schiera il Modugno con un 3-5-2 che si basa soprattutto sulla rapidità dei suoi avanti: in una ripartenza nella quale la retroguardia gialloblu si fa sorprendere, Solimini divora una grossa occasione servito da Lops, calciando a lato davanti a Marinaro. Scampato il pericolo, l’Audace torna a fare possesso, ed in più circostanze la linea di attacco diventa a quattro: è un nuovo svarione, questa volta a parti opposte, a favorire il vantaggio dei padroni di casa. Morra salta tutti sulla destra e crossa: la sfera viene svirgolata da un barese e Dipasquale da pochi passi sfrutta i suoi centimetri ed una abilità da rapace dell’area di rigore per insaccare. Il primo tempo si chiude sostanzialmente qui, con la capolista che amministra e sull’1-0 ottenuto col minimo sforzo.

    Questo slideshow richiede JavaScript.