More

    HomeSportBasketIl girone d'andata della Serie C Silver si chiude col gran derby...

    Il girone d’andata della Serie C Silver si chiude col gran derby Castellano Udas-Olimpica Ecodaunia

    I biancazzurri per consolidare la leadership, gialloblu per risalire posizioni in classifica

    Pubblicato il

    Quindicesima giornata della Serie C Silver dal sapore speciale per Cerignola e le due squadre, che si daranno battaglia domani pomeriggio alle 18.30 al Pala “Dileo”, in un derby cittadino carico di aspettative e di grandi emozioni. Dovrebbe essere accolto l’invito del sindaco Metta da parte della Castellano Udas e dell’Olimpica Ecodaunia, a far vivere una festa dello sport in campo e sugli spalti, domani la parola al campo. Si arriva a questo derby con prospettive ed ambizioni differenti: da una parte la capolista del torneo, che punta a mantenere la vetta della classifica dagli assalti delle dirette inseguitrici Nardò, Ceglie ed Ostuni. Dalla sponda gialloblu i propositi sono continuare la rincorsa verso posizioni più tranquille della classifica, dopo la vittoria di sabato scorso contro la Diamond Foggia che ha interrotto la lunga sequenza di sconfitte: con i recuperi dei suoi uomini di punta, l’Olimpica cercherà di rimettersi in carreggiata presto. Per la vigilia di questa sfida, lanotiziaweb.it ha raccolto le impressioni dei due capitani, Gianluca Tredici per la Castellano Udas e Nicola Vuovolo per l’Olimpica Ecodaunia. «C’è tanta emozione nel disputare questa partita importantissima, per noi e per i nostri tifosi -spiega l’ala napoletana ed udassina-: ci arriviamo serenamente, consci che sia comunque una partita come le precedenti e sarà una bella festa dello sport. Contro Martina Franca abbiamo sofferto molto, ma siamo riusciti a portare a casa la vittoria».

    «La Castellano Udas ha allestito un bel roster per centrare la promozione -dice invece Vuovolo-, verseremo sangue e cercheremo di dare il massimo. Con la Diamond Fg abbiamo quasi giocato al completo: il nostro carattere deve essere mantenuto per tutti i quattro tempi. Alle volte esso esce, in altre occasioni rimane dentro di noi: ci riprenderemo al meglio per recuperare il terreno perduto». Arbitri del confronto saranno Acella (Corato) e Padovano (Ruvo di Puglia). Infine si ricordano alcune prescrizioni valide per l’accesso al palazzetto, tra cui: il costo del biglietto di accesso al match a 5 €; apertura cancelli ore 16.30; non sono previsti ingressi di cortesia nè biglietti ridotti; al raggiungimento della capienza massima, non sarà più consentito l’accesso al PalaBasket dalle autorità di Polizia; alla tifoseria ospite sono garantiti 100 ingressi di cui 20 in tribuna accanto alla Croce Rossa (di fronte alla panchina Olimpica) e i restanti 80 sulla balconata; si consiglia vivamente di recarsi al palazzetto almeno un’ora prima dell’inizio della gara previsto per le ore 18.30.