More

    HomeSportCalcioRivoluzione all'Audace Cerignola: esonerato Gallo, via anche il ds Castellano

    Rivoluzione all’Audace Cerignola: esonerato Gallo, via anche il ds Castellano

    La società non esclude provvedimenti anche su alcuni elementi della rosa: squadra temporaneamente affidata a Crudele

    Pubblicato il

    La sconfitta di ieri, con conseguente eliminazione agli ottavi di finale di coppa Italia di Eccellenza per mano dell’Atletico Vieste, porta con sé una mini rivoluzione in casa Audace Cerignola: con un comunicato stampa di pochi minuti fa, la società ha annunciato l’esonero del tecnico Massimo Gallo e del ds Piero Castellano. «All’esito di una riunione della proprietà nella quale sono stati ponderati tutti gli aspetti dell’inizio della stagione sportiva, il Presidente dell’Audace Cerignola ha assunto la decisione di esonerare il tecnico signor Massimo Gallo e il Direttore Sportivo della squadra Piero Castellano -si legge nella nota firmata da Nicola Grieco-. A loro va il sentito ringraziamento per il lavoro svolto in questi anni e l’augurio di migliori fortune. A breve sarà comunicata la designazione del nuovo allenatore: temporaneamente il gruppo sarà affidato a Giuseppe Crudele, responsabile della Juniores. Ulteriori provvedimenti poi interesseranno gran parte degli atleti».

    Termina così dopo poco più di due stagioni l’esperienza del mister che ha regalato due promozioni (dalla Prima categoria alla Promozione e dalla Promozione all’Eccellenza) e due coppe alla bacheca gialloblu. Gallo avrà comunque un posto d’onore nella storia del sodalizio ofantino, anche per la lunga serie di risultati utili -ben 84- conclusasi proprio ieri al “Monterisi”. Una inversione di rotta che, come riferito dal comunicato stampa inoltrato dall’Audace, potrebbe interessare anche una parte della rosa: tra poco più di 48 ore si tornerà in campo contro la Vigor Trani, nella seconda giornata del campionato di Eccellenza.

    AGGIORNAMENTO ORE 18.00

    Si dimette il direttore generale dell’Audace, Luca Amoruso: lo rende noto lo stesso dirigente ed ex calciatore, in una nota affidata alla pagina Facebook ufficiale della società gialloblu. Queste le parole di Amoruso: «Rimetto le mie irrevocabili dimissioni da ruolo di Direttore Generale dell’Audace a causa delle avvenute divergenze in merito alle scelte poco affini alle mie idee ed esperienze calcistiche. Auguro all’Audace e alla futura, senz’altro, competente dirigenza di regalare alla città record e risultati entusiasmanti come quelli ottenuti in questi anni».

    9 COMMENTS