More

    HomeEvidenzaSgarro: «Approvazione delibera "trasparenza a costo zero" impegno mantenuto»

    Sgarro: «Approvazione delibera “trasparenza a costo zero” impegno mantenuto»

    Pubblicato il

    Il consigliere comunale Tommaso Sgarro, in una nota stampa, si dichiara soddisfatto per l’approvazione, avvenuta nella seduta di ieri del Consiglio comunale, della delibera “trasparenza a costo zero”, avanzata dalla minoranza di centrosinistra. Il prossimo passo, afferma il già candidato sindaco, è portare nell’assise la proposta per contrastare il racket ad imprese e commercianti. Di seguito il testo completo.

    C’eravamo impegnati in campagna elettorale e l’avevamo inserita nel programma di governo. Se avessimo avuto l’opportunità di amministrare Cerignola avremmo tra i primi atti dato seguito alla nostra adesione alla campagna di Libera “Riparte il futuro” approvando la delibera trasparenza a costo zero. Per noi trasparenza e legalità sono valori sui quali non si può trattare. Il nostro obiettivo l’abbiamo comunque raggiunto anche da forza di opposizione, responsabile, propositiva, portando il consiglio comunale e l’amministrazione, inizialmente un po’ pigra sull’argomento, ad adottare all’unanimità questo provvedimento. Una bella giornata per la città. Adesso ci adopereremo e controlleremo affinché quanto previsto in delibera e quanto presente nella Carta di Pisa, codice etico di ogni buon amministratore, possano declinare nella quotidianità i principi di trasparenza, imparzialità, disciplina e onore previsti dagli articoli 54 e 97 della Costituzione. L’approvazione della deliberà servirà per contrastare conflitto di interessi, clientelismo, pressioni indebite, favorire scelte pubbliche e meritocratiche per le nomine interne ed esterne all’amministrazione, piena collaborazione con l’autorità giudiziaria in caso di indagini e obbligo a rinunciare alla prescrizione ovvero obbligo di dimissioni in caso di rinvio a giudizio per gravi reati. Un atto di civiltà e di buona amministrazione. Adesso subito in consiglio comunale la nostra proposta contro il racket a sostegno dei commercianti. Ci auguriamo che anche questo testo, al momento fermo in commissione, venga approvato all’unanimità e nella sua stesura originaria.

    1 COMMENT

    Comments are closed.