More

    HomeEvidenza"Tirata di orecchie" del Sindaco Metta a un ragazzino. Il web si...

    “Tirata di orecchie” del Sindaco Metta a un ragazzino. Il web si scatena | Video

    Pubblicato il

    Siparietto particolare quello verificatosi ieri pomeriggio, in Villa Comunale, poco prima dell’inizio della cerimonia di inaugurazione della nuova area parco giochi per bambini. Un video, realizzato in diretta da alcuni componenti dello staff del Sindaco, mostrano Franco Metta intento a rimproverare un bambino che, da quel che si apprende dall’audio, si stava vantando per essere stato bocciato a scuola. Frasi pesanti, in dialetto, condite da parolacce: da “lo stronzo che sei” a “sempre un tr…ne rimani”, e poi la ‘promessa’ per il futuro, se non studi «vengo fino a casa tua e ti spezzo tutte e due le gambe».

    Il bambino apparentemente in lacrime, di fronte a una platea di amichetti, genitori e curiosi, tutti ammutoliti, promette di impegnarsi per gli anni a venire. A stemperare la tensione ci pensa un addetto alla realizzazione del nuovo parco giochi che passa delle caramelle al Sindaco affinché questi possa distribuirle ai bambini, mettendo fine alla scena incriminata. Già perché nei minuti seguenti il web si è scatenato con commenti non sempre proponibili, in buona parte contrari a quanto fatto dal Sindaco, specialmente nelle modalità e nel linguaggio. Non sono mancati, inoltre, critiche al parroco presente, Don Pasquale Ieva, anch’egli ammutolito di fronte alla scena.

    69 COMMENTS

    1. Vista la parte,Poteva parlargli in italiano al ragazzino e non dialetto cerignolano, comunque il sindaco ha fatto molto bene a dirgli cose giuste, a riguardo ad un insegnamento educativo, bravo.sindaco.

      • Concordo con te. Non guardiamo la forma ma il contenuto . Questa è civiltà . Altro è pura e becera polemica.