More

    HomeEvidenzaZamparese replica alla Dibisceglia, ancora acceso lo scontro sulle luminarie

    Zamparese replica alla Dibisceglia, ancora acceso lo scontro sulle luminarie

    Pubblicato il

    E’ affidata ad una nota su Facebook la replica dell’assessore Pia Zamparese alla nota stampa diffusa alcune ore fa dal consigliere d’opposizione del Pd Maria Dibisceglia. «La consigliera in data 3 dicembre 2015 – scrive la delegata alle Attività Produttive e Arredo Urbano – protocolla un’interrogazione indirizzata alla sottoscritta, in qualità di assessore alle attività produttive con delega all’arredo urbano, in cui chiedeva spiegazioni e chiarimenti. […] Durante il consiglio comunale ho risposto alle domande in maniera esaustiva (anche se mi consta prendere atto che la Dibisceglia ha già dimenticato)».

    «La consigliera, però – prosegue la Zamparese -, ha utilizzato termini di una gravità assoluta nei confronti della sottoscritta» poiché «ha parlato di IMPICCI mettendo o cercando invano di mettere in discussione la diligenza della sottoscritta».

    Non manca inoltre una frecciatina al capogruppo della lista Sgarro Sindaco Mario Rendine, che durante lo scorso consiglio chiese all’assessore di alzarsi durante l’intervento. «Lo sa consigliera forse l’unico errore che ho fatto???? Alzarmi in piedi durante il mio intervento in c.c. Quando il consigliere Rendine, prendendo arbitrariamente la parola come solito fare, mi ha Urlato di alzarmi… Ha ragione ho sbagliato nel non riferire a Rendine che non c’è alcuna norma del regolamento comunale che lo prevede! Ma io sono sicura consigliera Dibisceglia che, con la diligenza che la contraddistingue, avrà spiegato a Rendine di studiare prima di aprire bocca. La Saluto consigliera Dibisceglia e la invito ad essere più cauta con certe affermazioni. Mi vedrò altrimenti costretta a discuterne nelle sedi opportune».

    8 COMMENTS

    1. Natale é passato, non pensateci più, basta!!!!!! La sinistra cerignolana frantumata da Metta & Company non sa più dove attaccarsi !!!!!!