Sportweb
pub_728_90

Olimpica Ecodaunia impegnata nei playoff regionali: si comincia dalla trasferta a Nardò

I gialloblu giocheranno ancora più rimaneggiati, vista la partenza anche di Mazzilli

i più letti

Via Nizza al collasso, urge intervento sulla viabilità

Non serve una grande intelligenza e neppure un pensiero particolarmente raffinato per comprendere - già prima - che un...

Polizia arresta giovane cerignolano per tentato furto d’auto

Nella giornata di ieri 8 dicembre u.s., Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P. S. di Cerignola,...

Nuovo appuntamento con la Scuola di Formazione Socio Politica “Giorgio La Pira”

Si terrà sabato, 14 dicembre 2019, con inizio alle ore 16, nel Salone “Giovanni Paolo II” della Curia Vescovile...
Mimmo Sienahttp://www.facebook.com
Classe 1972, responsabile della gestione e realizzazione dei giornali radio, responsabile della redazione sportiva, amo lo sport, collaboratore de lanotiziaweb.it per gli altri sport ed i principali eventi cittadini.

Partono domani i playoff regionali della Serie C Silver, dopo la conclusione della stagione regolare. Fra le protagoniste c’è l’Olimpica Ecodaunia, che affronterà domani sera in trasferta la gara di andata dei quarti contro il Pasca Nardò. I salentini hanno chiuso la regular season al secondo posto con 50 punti (venticinque vittorie e cinque sconfitte), mentre i gialloblu hanno totalizzato 26 punti, frutto di tredici successi e diciassette stop. I ragazzi di Giovanni Gesmundo giocheranno in formazione rimaneggiata: un altro elemento di punta, Raffaele Mazzilli, ha lasciato il sodalizio per impegni lavorativi all’estero, difficilmente compatibili ovviamente con le vicende della squadra. In esclusiva per lanotiziaweb.it, abbiamo raccolto le sensazioni del presidente dell’Olimpica Rosario Saracino, sulla sfida di domani: «Sappiamo che siamo arrivati a questo obiettivo in condizioni non semplici: coloro che scenderanno in campo daranno il massimo, consapevoli che non sarà facile. Aver raggiunto i playoff è sicuramente frutto di un impegno costante, anche se ben altri erano gli obiettivi di inizio stagione». Arbitri del confronto, alle ore 20, saranno Menelao (Mola Di Bari) e Marseglia (Mesagne).

Per quanto riguarda la vicenda dei tesseramenti irregolari, c’è da registrare una riunione svolta in settimana a Roma da tutte le squadre coinvolte nelle diverse serie dilettantistiche: si è deciso di affidarsi ad un pool di avvocati che costituirà lo staff legale al quale le società (che intendono costituirsi in associazione) hanno affidato il compito di esaminare nel dettaglio e per quanto di loro competenza quelle che appaiono le incongruenze regolamentari -oltre quelle statali e internazionali- responsabili dello stop, e di approfondirle ulteriormente nelle sedi competenti. Si procederà alla redazione di un documento, nel quale verranno chiesti una serie di chiarimenti alla Federazione Italiana Pallacanestro: una aperta sfida contro un provvedimento attuato a scoppio ritardato e che ha creato un caos dalle proporzioni vaste almeno in premessa.

Questo il quadro dei quarti playoff (gare di andata domenica 26 marzo)

Pasca Nardò-Olimpica Ecodaunia

Manfredonia-Francavilla

Ceglie-Mola

Ostuni-Monopoli

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Coldiretti Foggia: le aziende possono dotarsi gratis di kit antinfortunistico per i lavori agricoli

Fino al 31 gennaio 2020 le aziende agricole della provincia di Foggia e dei comuni di Margherita di Savoia,...

Il vescovo Luigi Renna inaugura il nuovo oratorio “Santa Scorese e Carlo Acutis” ad Orta Nova

“Quali scelte vanno fatte? Anzitutto potenziare gli oratori, con una progettualità che sarà seguita e guidata dal Servizio Diocesano di Pastorale Giovanile: dobbiamo fare...

LetteraTour, ultimo appuntamento incentrato su J. K. Rowling

Ultimo appuntamento di questo LetteraTour edizione del 2019. E quale modo migliore per concludere, se non quello di dare spazio ad una delle autrici...

LETTERA | «Dovremmo imparare a dire grazie al personale di Pronto Soccorso»

«Dovremmo imparare a dire grazie a tutto il personale che lavora in Pronto Soccorso». Così si legge in una lettera giunta presso questa redazione...

Anziani e battaglieri, per i pensionati di Foggia un 2020 di nuove lotte

“I pensionati foggiani guardano al futuro, certo, e lo costruiscono ogni giorno nelle famiglie in cui rivestono un ruolo importante, talvolta fondamentale per le...