Sportweb
Pubblicità
pub_728_90

Per Castellano Udas ed Olimpica Ecodaunia una domenica a tinte forti

Biancazzurri contro Martina Franca per la certezza del primo posto, per i gialloblu derby da playoff a Foggia

Quattordicesima giornata di ritorno della Serie C Silver, con la Castellano Udas capolista impegnata domenica, nella sfida casalinga al Pala “Dileo” (18.30), contro il Martina Franca. Gli ospiti sono relegati nelle zone basse della classifica: 16 punti all’attivo, frutto di dieci vittorie e diciassette sconfitte; anche se il tasso tecnico è notevole, puntano sul duo Krolo-Yelenek per cercare di mettere in difficoltà la coppia formata da Sims e Scarponi. Gli udassini, che recuperano anche capitan Tredici, confidano sulle rotazioni dei vari giocatori per svolgere una gara non troppo di sofferenza e chiudere definitivamente i giochi sulla posizione di vertice della classifica. Alla vigilia del match, abbiamo raccolto in esclusiva le parole del pivot biancazzurro Lillo Leo: «Bisogna assolutamente chiudere il discorso della prima posizione in classifica: i nostri avversari sono in piena lotta playout, dobbiamo vincere e riscattarci. Contro Francavilla abbiamo incontrato una squadra giovane, ci hanno messo in difficoltà sin dai primi minuti: dispiace aver perso una partita dopo cinque mesi, meglio adesso che dopo». Arbitri del confronto saranno Divittorio (Ruvo) e Grieco (Matera).

Per l’Olimpica Ecodaunia derby a Foggia domani sera alle 20.30 contro la Diamond: i ragazzi di Christian Vigilante, dopo un periodo difficile nella prima parte di stagione, hanno ritrovato compattezza e cercano l’apporto del proprio pubblico dopo la sconfitta esterna di Manfredonia; 24 i punti conquistati, frutto di tredici vittorie e quattordici sconfitte. Per il coach gialloblu Gesmundo, d’obbligo cercare la vittoria contro un avversario tosto, come conferma al nostro giornale: «Con la vittoria ci tiriamo fuori dalla corsa playout, puntiamo a fare del nostro meglio per agganciare i playoff. Contro Altamura abbiamo giocato un match sontuoso, senza perdere di concentrazione sia in difesa che in attacco: abbiamo ritrovato un gioco che ci piace e continueremo così per non deludere i nostri tifosi». L’Olimpica dovrà difendersi dall’assalto di Vieste (che sfiderà la seconda in classifica Nardò) e Ruvo (in casa dell’Adria Bari).

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
Cala la pasta

Ultim'ora

Oggi tre casi di Covid-19 in Puglia, nessuna variazione nella Capitanata

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito...

Omicidio Dipaola, nel processo condannato a 22 anni di reclusione il cugino reo confesso

La corte d’assise di Milano ha condannato a 22 anni di reclusione (ed a tre anni di libertà vigilata una volta espiata la pena) Sebastian Ganci, 41 anni,...

In Puglia fissata al 24 settembre la data di riapertura delle scuole

"Suonerà nella seconda metà di settembre la campanella per migliaia di studenti e studentesse della Puglia. L'emergenza sanitaria da Covid 19 ha pesantemente inciso...

Sante Cartagena coordinatore cittadino di Forza Italia giovani

Si aggiungono nuovi tasselli che rilanceranno il movimento giovanile e di conseguenza l'intero movimento di Silvio Berlusconi. Infatti Marzia Spagnuolo ha provveduto a nominare nuovi...

Da sei giorni in Puglia non si registrano casi di Coronavirus

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi giovedì...

SOSTIENI LANOTIZIAWEB.IT

LANOTIZIAWEB.IT è il tuo quotidiano, quello che leggi gratis da dieci anni. I giornalisti della Redazione in questo particolare periodo (#emergenzaCoronavirus) stanno lavorando giorno e notte per offrire un’informazione precisa, puntuale ed affidabile. Per supportarci oggi ti chiediamo (se puoi e vuoi) un piccolo contributo. Non è un abbonamento o una sponsorizzazione: sarà una semplice donazione. Grazie!

Dona Adesso

i più letti

Omicidio Dipaola, nel processo condannato a 22 anni di reclusione il cugino reo confesso

La corte d’assise di Milano ha condannato a 22 anni di reclusione (ed a tre anni di libertà vigilata una volta espiata...

Sante Cartagena coordinatore cittadino di Forza Italia giovani

Si aggiungono nuovi tasselli che rilanceranno il movimento giovanile e di conseguenza l'intero movimento di Silvio Berlusconi. Infatti Marzia...

In Puglia fissata al 24 settembre la data di riapertura delle scuole

"Suonerà nella seconda metà di settembre la campanella per migliaia di studenti e studentesse della Puglia. L'emergenza sanitaria da...