pub_728_90
Sportweb

Adeguamento, ampliamento e messa a norma del Monterisi

i più letti

Una sfilata di moda ha celebrato il decimo anniversario dell’indirizzo Industria e Artigianato per il Made in Italy

L’evento ha ricostruito l’affascinante percorso di crescita personale e professionale compiuto dalle alunne nel corso dei dieci anni di...

LETTERA | «Dovremmo imparare a dire grazie al personale di Pronto Soccorso»

«Dovremmo imparare a dire grazie a tutto il personale che lavora in Pronto Soccorso». Così si legge in una...

Via Nizza al collasso, urge intervento sulla viabilità

Non serve una grande intelligenza e neppure un pensiero particolarmente raffinato per comprendere - già prima - che un...

I postumi della vittoria del campionato di eccellenza, oltre la festa, vanno, per l’Audace Cerignola, nella direzione dell’organizzazione futura. Tra le priorità vi è sicuramente l’adeguamento e l’ampliamento posti dell’impianto sportivo, lo Stadio Monterisi. Lavori importanti per affrontare la serie D per i quali il Comune di Cerignola ha fornito il proprio totale appoggio.

«In perfetta armonia, come sempre, con la Dirigenza dell’ Audace e la famiglia Grieco, sto programmando, insieme agli assessori Bufano e Dercole, gli interventi necessari a adeguare lo stadio Monterisi/Casa dell’Audace al ritorno in serie D della nostra squadra più amata» scrive il Sindaco Franco Metta a mezzo stampa.

«La Giunta Comunale – spiega Metta – ha già deliberato che il Dirigente al Patrimonio Mastroserio incarichi un tecnico di comprovata esperienza, di grande e riconosciuta professionalità, gradito alla Dirigenza dell’ Audace, di redigere una progettazione complessiva per l’ampliamento, adeguamento e messa a norma dello stadio. Si prevede che questo studio preventivi una spesa complessiva vicina ai due milioni e mezzo di euro. Ovviamente non affrontabile in una unica soluzione. Lo stesso individuato professionista sarà incaricato di redigere piu’ stralci funzionali del complessivo progetto, con lo scopo di eseguire nell’ immediato tutti i lavori necessari a garantire la piena agibilità del Monterisi entro l’inizio della stagione calcistica. Questi lavori saranno realizzati con fondi comunali in una “forchetta” compresa tra i 200 e i 300 mila euro. Massima potenzialità di indebitamento dell’Ente Comunale. Queste decisioni sono state condivise con il Presidente Nicola Grieco e ritenute adeguate a garantire e sostenere gli sforzi della società gialloazzurra».

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Vento forte sul basso Tavoliere. A Tressanti cade un albero

Vento forte nella mattinata di oggi sull'intero Basso Tavoliere. Se a Cerignola non si è verificato alcun danno grave,...

Stasera riapre il Cine Teatro Roma di Cerignola

Riapre questa sera il Cine Teatro Roma di Cerignola che, dopo un’accurata ristrutturazione, diventa “Roma Teatro Cinema E…”. Trecento posti a sedere, un impianto...

“Scrivo per…” ritrovare il gatto di via Monte Amiata: aiutateci, rischia di morire

Riceviamo e pubblichiamo una lettera da parte di una nostra lettrice, M., che si rivolge alla nostra redazione per ritrovare un gatto che era...

L’Audace Cerignola in trasferta contro un Taranto alle prese con molti problemi

Penultimo turno del girone d'andata e del 2019 per l'Audace Cerignola, atteso domani dalla trasferta di Taranto, e con l'obiettivo immediato di tornare a...

L’Audace per il sociale: ieri visita ai bimbi del Cat all’ospedale “Tatarella”

Una bellissima mattinata ieri per l'Audace Cerignola, in compagnia dei bimbi del Centro Autismo Territoriale dell'ospedale 'Tatarella', invitata a fare visita dal gruppo di...