lunedì, 24 Febbraio - 02:58
Sportweb
pub_728_90

Caparezza: “Tornato per liberarmi dalla mia prigione”

i più letti

Baresi e leccesi: scontro tra tifoserie sulla A16 all’altezza di Cerignola

In tarda mattinata, lungo l’autostrada A16 Canosa-Napoli, si è registrato uno scontro tra tifoserie. Al km 154 alcuni tifosi del...

Coronavirus, task force in Puglia. Oltre 130 casi in Italia, Casa Sollievo chiude alle visite

Sul fronte Coronavirus anche la Puglia corre ai ripari e annuncia una nuova riunione della task force regionale ad inizio...

Fermato con 50 grammi di cocaina sulla ss 89: scatta l’arresto per un 25enne di Cerignola

Il robusto servizio dell’altro ieri, svolto tra Monte Sant’Angelo e Manfredonia, finalizzato a reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti...

7 o 9? E’ questo il dilemma esistenziale a cui tenta di dar risposta Caparezza con il suo nuovo album, dal titolo appunto PRISONER 709.

Sono Michele (7 lettere) o Caparezza (9 lettere)?

Sono 7 o 9 gli album della mia carriera musicale (7 come Caparezza, 2 come Mikimix)?

Sono l’uomo che scrive quello che sente o l’artista che dice quello che può piacere ai propri fan?

Insomma, un lavoro musicale che nasce per Caparezza in un periodo di profonda crisi personale – “di mezza età” – come ha spiegato in un incontro con i giornalisti: Anche quando hai successo puoi sentirti in gabbia. E così mi sono messo al centro in un percorso dentro la mia prigione mentale“.

Sono passati tre anni dal suo ultimo lavoro “Museica” e in questo periodo di profonda riflessione intima e personale, Caparezza ha dovuto fare i conti anche con un altro fattore determinante per la sua carriera: l’acufene, una vibrazione costante nelle orecchie, un fischio assordante che lo accompagna da tempo. Una malattia incurabile, con la quale si deve imparare a convivere.

È causato dall’abuso di volumi di ascolto troppo alti… Non esiste cura e lo porterò con me per sempre. Non posso più ascoltare musica in cuffia, andare al cinama. Sono andato in crisi: il mio corpo era la mia prigione!” racconta.

L’album, registrato tra Molfetta e Los Angeles con la collaborazione di Chris Lord-Alge, produttore di grandi artisti (Bruce Springsteen, Joe Cocker, Green Day) che ha già lavorato con Caparezza per la realizzazione di “Museica”, contiene sedici tracce composte interamente da Caparezza, con la partecipazione di John De Leo, Max Gazzè e DMC in quattro brani del disco.

Resta il fatto che l’artista è riuscito ancora una volta ad imporsi sulla scena musicale senza perdere la sua sfrontatezza e sarcasmo. Ad oggi il suo “Prisoner 709”, dopo esser stato certificato disco d’oro, mantiene questa settimana la prima posizione della classifica ufficiale dei dischi più venduti.

Il singolo “Ti fa stare bene”, è ora nella Top20 della classifica radio EarOne e il video ha superato due milioni e duecento visualizzazioni su youtube.

Caparezza sarà in tour nei palazzetti a partire dal prossimo novembre, con dieci date confermate nel 2017: 17.11 ANCONA – PalaPrometeo Estra, 18.11 BARI – PalaFlorio, 24.11 FIRENZE – Mandela Forum, 25.11 BOLOGNA -Unipol Arena, 28.11 NAPOLI – Palapartenope, 29.11 ROMA – Palalottomatica, 01.12 MONTICHIARI (BS) – PalaGeorge, 02.12 PADOVA – Kioene Arena, 06.12 MILANO – Mediolanum Forum, 07.12 TORINO – Pala Alpitour

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Quattro reti al Sorrento, il Cerignola continua nella rimonta: sognare si può

Con un primo tempo fantastico, il Cerignola supera il Sorrento (4-2), anche se nella ripresa l'Audace concede qualcosina di...

Baresi e leccesi: scontro tra tifoserie sulla A16 all’altezza di Cerignola

In tarda mattinata, lungo l’autostrada A16 Canosa-Napoli, si è registrato uno scontro tra tifoserie. Al km 154 alcuni tifosi del Bari avrebbero aspettato il passaggio...

Coronavirus, task force in Puglia. Oltre 130 casi in Italia, Casa Sollievo chiude alle visite

Sul fronte Coronavirus anche la Puglia corre ai ripari e annuncia una nuova riunione della task force regionale ad inizio settimana. SI intensificano i controlli...

Raffica di controlli e contravvenzioni a Cerignola per automobilisti indisciplinati

Oltre 70 conducenti e 40 veicoli controllati in tre ore ieri mattina a Cerignola e ben 36 contravvenzioni elevate per altrettante infrazioni al Codice...

Fermato con 50 grammi di cocaina sulla ss 89: scatta l’arresto per un 25enne di Cerignola

Il robusto servizio dell’altro ieri, svolto tra Monte Sant’Angelo e Manfredonia, finalizzato a reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti e a controllare in maniera...