Sportweb
pub_728_90

Da Teano fedeli in trasferta a Cerignola per il nuovo Vescovo Cirulli

Simpatico fuori programma della fedeli della diocesi sidicina: impazienti di conoscere il nuovo Vescovo, una cinquantina di fedeli teanesi si è messa in viaggio verso la città di Cerignola per conoscere subito il loro nuovo Pastore Mons. Cirulli

i più letti

Mafia, imprenditori, politici: preoccupa l’«area grigia». A Cerignola diversi gli affari criminali

Spietata, violenta, omertosa (pentiti zero, o quasi), in evoluzione e in espansione emulando i moduli organizzativi della ‘ndrangheta calabrese;...

Furti di pc e tablet nelle scuole di tre regioni: arrestati due uomini di Cerignola

Sono 14 i furti commessi (per un totale di 520 tra pc e tablet e per un valore complessivo...

Scioglimento del Comune di Cerignola, via il segretario generale Monica Claudione

Mansione di segretario comunale momentaneamente vacante nel Comune di Cerignola: ciò per effetto della mancata conferma e conseguente sospensione in...

Si è svolto recentemente, in quel di Cerignola, un simpatico e tenero fuori programma, che ha visto protagonista una cinquantina di fedeli teanesi. teanesi. Come si sa, lo scorso 14 settembre, Papa Francesco ha nominato nuovo Vescovo della Diocesi sidicina Don Giacomo Cirulli, del clero della Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano e la sua ordinazione episcopali si terrà proprio nella Cattedrale cerignolana il prossimo 7 dicembre.

Tuttavia, l’attenzione dei fedeli della Diocesi di Teano-Calvi è stata subito molto alta verso questo nuovo Pastore, che da subito ha rivelato grande umiltà e amabilità. Ecco allora che un gruppo di cinquanta teanesi sono saliti in pullman e si sono recati in Puglia: giunti a Cerignola, Mons. Cirulli li ha accolti paternamente, abbracciandoli uno per uno e conducendoli nel salone dell’episcopio, dove si è intrattenuto con loro per circa un’ora e mezza: in un colloquio franco, piacevole ed assolutamente informale, il Vescovo eletto di Teano-Calvi ha raccontato i suoi trascorsi napoletani da studente ed ha anticipato di aver dato disposizioni affinché i fedeli che si porteranno a Cerignola per la sua ordinazione episcopale vengano ben accolti e con gioia.

Tutti i presenti dunque hanno avuto la percezione immediata che il motto episcopale di Mons. Cirulli – Superimpendar pro animabus vestris (Mi consumerò per le vostre anime) – non sarà tanto una semplice formula programmatica, ma un vero e proprio manifesto di vita quotidiana.

Tratto da clarusonline.it – di A. F. – 17 ottobre 2017

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Poste Italiane: a Cerignola mobilità sempre più sostenibile, in servizio tre muovi motocicli

Anche a Cerignola Poste Italiane viaggia ad energia pulita. Nel Centro di Recapito della città, infatti, sono entrati in...

In auto con patente revocata da 20 anni e con 3kg di marijuana a casa: arrestato 52enne a Cerignola

Non allenta la “morsa” dei controlli straordinari del territorio da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Foggia in tutta la Provincia. Anche sul...

Sabato 25 gennaio presentazione del libro “Push you away” della cerignolana Veronica Cellamaro

“Perchè la vita non è una somma di eventi, ma la storia delle nostre risposte a quello che il caso ci pone davanti”. Veronica...

Domenica 26 gennaio evento XC e cicloescursione “Capacciotti”

Doppio evento ciclistico a Cerignola, domenica 26 gennaio: le società ofantine Bike3 Asd e Cicogna Asd organizzano la 1^ Xc "Capacciotti", valida come quarta...

Agricoltura, pensioni da 513 euro. Cia Capitanata: “Uno scandalo”

“Una vita di lavoro in agricoltura non può valere la miseria di 513 euro mensili di assegno pensionistico”. Sono di Matteo Valentino, presidente ANP...