Sportweb
pub_728_90

Per Paparella il civismo è occasione di crescita

i più letti

Mafia, imprenditori, politici: preoccupa l’«area grigia». A Cerignola diversi gli affari criminali

Spietata, violenta, omertosa (pentiti zero, o quasi), in evoluzione e in espansione emulando i moduli organizzativi della ‘ndrangheta calabrese;...

Scioglimento del Comune di Cerignola, via il segretario generale Monica Claudione

Mansione di segretario comunale momentaneamente vacante nel Comune di Cerignola: ciò per effetto della mancata conferma e conseguente sospensione in...

Furti di pc e tablet nelle scuole di tre regioni: arrestati due uomini di Cerignola

Sono 14 i furti commessi (per un totale di 520 tra pc e tablet e per un valore complessivo...

«Per le sue grandi competenze amministrative e per le doti morali e politiche, Rosario Cusmai è la persona giusta per guidare Capitanata Civica e siamo certi che potremo da subito instaurare un dialogo proficuo incentrato sui temi di principali interesse per la città di Cerignola e per la Capitanata».

Si aprono così le riflessioni di Leonardo Paparella, coordinatore di “Federazione Civica” al termine della convention di “Capitanata Civica”.

«Abbiamo voluto essere presenti a questa bella pagina di democrazia e partecipazione, sia perché siamo in perfetta sintonia con la piattaforma programmatica delineata, sia perché come “Federazione Civica”, abbiamo dato un contributo di primo piano allo sviluppo del civismo in Capitanata. Siamo stati determinanti nel costruire nel 2015 la vittoria di Metta in una città come Cerignola che, dal 1948 in poi, era stata un pilastro per i partiti tradizionali. Ciò che ci accomuna con “Capitanata Civica” è l’accento posto con forza sul rinnovamento, sulla trasparenza, sulla piena partecipazione dei cittadini alla vita pubblica, sul superamento delle “logiche da casta”. E su queste basi è nostra intenzione porre le basi per un percorso comune: a Cerignola e in Capitanata», afferma Paparella che sposta poi la sua attenzione sul discorso tenuto dal Governatore Emiliano.

«Un discorso da leader, da uomo del Sud e da statista. Siamo in perfetta sintonia con la sua idea di Regione, di territorio, e sulla centralità della Capitanata nei processi di sviluppo della Puglia. Con lui, con Cusmai, con “Capitanata Civica” vogliamo essere protagonisti di questa onda lunga di rinnovamento nelle istituzioni e sui territori».

il_segno
Oropoint_300_250
Ultimi Spazi
OSS_300_250
Cala la pasta

Ultim'ora

Domenica 26 gennaio evento XC e cicloescursione “Capacciotti”

Doppio evento ciclistico a Cerignola, domenica 26 gennaio: le società ofantine Bike3 Asd e Cicogna Asd organizzano la 1^...

Agricoltura, pensioni da 513 euro. Cia Capitanata: “Uno scandalo”

“Una vita di lavoro in agricoltura non può valere la miseria di 513 euro mensili di assegno pensionistico”. Sono di Matteo Valentino, presidente ANP...

Prende tempo il Tribunale: “decide di non decidere” sulle incandidabilità di Metta e Bufano

Prende tempo il Tribunale Civile di Foggia che “decide di non decidere”. All’udienza fissata per oggi circa l’incandidabilità di Franco Metta e Tommaso Bufano,...

Furti di pc e tablet nelle scuole di tre regioni: arrestati due uomini di Cerignola

Sono 14 i furti commessi (per un totale di 520 tra pc e tablet e per un valore complessivo di circa 500 mila euro)...

Scioglimento del Comune di Cerignola, via il segretario generale Monica Claudione

Mansione di segretario comunale momentaneamente vacante nel Comune di Cerignola: ciò per effetto della mancata conferma e conseguente sospensione in procinto di essere notificata al...