More

    HomeSportVolleyA Triggiano ultima sfida del 2017 per l'Errico Tecnomaster.biz La Fenice

    A Triggiano ultima sfida del 2017 per l’Errico Tecnomaster.biz La Fenice

    La squadra di Tauro vuole mantenere il primato in classifica

    Pubblicato il

    Dopo più di tre mesi di duro lavoro in palestra e un inizio di campionato da grande squadra, la Vinicola Errico Tecnomaster.biz Fenice è pronta a salutare un 2017 che certamente l’ha vista protagonista.
 Ultimo scoglio per una conclusione perfetta è il Triggiano di Stefano Capossela, ex giocatore del Trivianum ed ora primo allenatore della squadra barese. Triggiano naviga nella parte media della classifica. La Fenice viene da quattro vittorie consecutive e ben 16 punti conquistati sui 18 a disposizione. Una sfida da protagonista per la banda Tauro, che vorrà sicuramente imporre il proprio gioco anche nella difficile trasferta barese. Per i Diavoli Rossi sarà una partita da portare a casa, dato anche il big match di giornata, che andrà in scena la Domenica, che vedrà Lucera e Molfetta scontrarsi (entrambe dirette concorrenti per la vittoria finale dei ragazzi cerignolani).
    A presentare la sfida ci pensa, come di consueto, il Mister Pino Tauro: “La partita di sabato è importantissima per noi, per tanti motivi. Veniamo da una settimana intensa dal punto di vista tecnico e mentale. Se è vero che vincere aiuta a vincere, è pur vero che spesso si rischia di distrarsi e di perdere di vista l’obiettivo. I ragazzi sono motivati e sanno che non possiamo perdere la concentrazione nemmeno per un attimo. Dobbiamo avere la guardia alta e una grande attenzione per tutte le situazioni che si presenteranno sabato. Abbiamo preparato la gara, seppur con qualche difficoltà soprattutto dovuta alla fatica di quasi quattro mesi di lavoro in palestra”.
    La squadra avrà un buon seguito, almeno per quanto annunciato dall’addetta stampa Adriana Colagiacomo, a nome della società Fenice: “Aspettiamo la gara di sabato per poter chiudere un 2017 ricco di soddisfazioni. Siamo in Serie C e la stiamo disputando molto bene. Stiamo cercando di crescere un settore giovanile, forte, e diamo grande spazio agli amatori e ai ragazzi che altrimenti, in questo territorio, non avrebbero potuto mai praticare questo sport. La società è fiera di quanto costruito in questo 2017 e ovviamente le premesse per il prossimo anno sono di continuare a migliorarci”. Una sfida molto interessante, quindi, quella che andrà in scena sabato alle 18:30 a Triggiano.