More

    HomeEvidenzaCasa della Solidarietà-Parrocchia Sant'Antonio, Pezzano: "Sosteniamo la collaborazione tra ente comunale e...

    Casa della Solidarietà-Parrocchia Sant’Antonio, Pezzano: “Sosteniamo la collaborazione tra ente comunale e chiesa”

    Pubblicato il

    Si allarga con nuovi contenuti il progetto preliminare della ‘Casa della Solidarietà’, inaugurata a Cerignola lo scorso 13 ottobre per volontà dell’Assessorato alle Politiche Sociali, con la collaborazione delle associazioni della Croce Rossa, Safe e Centro Ascolto Mons. Palladino. A breve, infatti, alcuni locali potrebbero essere destinati all’attigua parrocchia di Sant’Antonio. “Accolgo favorevolmente la richiesta del parroco, Don Carmine Ladogana, di collaborare e di far parte del nostro progetto: le porte della struttura sono aperte a chiunque abbia idee valide e questo è stato il mio auspicio sin da subito”. E’ il commento dell’assessore alle Politiche Sociali, Rino Pezzano, in merito alla richiesta del parroco di poter utilizzare una stanza per accogliere i più bisognosi e stivare i beni alimentari e gli indumenti. “Viviamo un momento di difficoltà – aggiunge Pezzano –, in cui l’area del disagio si espande a dismisura. Credo dunque che le due istituzioni, Chiesa e Ente comunale, debbano unire le forze e andare nella stessa direzione, nel rispetto dell’autonomia reciproca”.

    “La Casa della Solidarietà – ribadisce l’assessore – è un luogo dove i cittadini meno fortunati, più deboli, coloro che più di tutti devono sentire la vicinanza delle istituzioni, si sentano a proprio agio. L’idea, quindi, è di avere un quadro ben definito, grazie all’aiuto anche dalle parrocchie, perché per intervenire in maniera organizzata e strutturata bisogna avere contezza dello stato di disagio in cui versa la città”. “Per accelerare il nuovo percorso – conclude Pezzano – domani pomeriggio incontrerò le associazioni che gestiscono la struttura per condividere un progetto più ambizioso che veda la parrocchia al nostro fianco”.

    2 COMMENTS