More

    HomeNotizieAttualitàCerignola in "Marcia per la Pace" | FOTO

    Cerignola in “Marcia per la Pace” | FOTO

    Pubblicato il

    L’appello della Diocesi di Cerignola-Ascoli Satriano per la partecipazione alla Marcia per la Pace non è rimasto inascoltato e in centinaia da tutto il basso Tavoliere, sabato 21 gennaio, si sono ritrovati a Cerignola, dimostrando una grande sensibilità nei confronti di una tematica mai così attuale e drammatica, sia per gli avvenimenti internazionali, sia per i recenti eventi di cronaca che hanno interessato la città ofantina. Presenti scuole, associazioni, parrocchie di tutto il territorio che hanno sfilato in corteo da Piazza del Cinquecentenario sino al municipio, colorando con striscioni, palloncini e bandiere le strade della città e facendo risuonare per le vie del paese canti e slogan. La marcia è stata suddivisa in quattro tappe, durante le quali il cammino si è interrotto per ascoltare il messaggio di Papa Francesco per la 50° Giornata Mondiale della Pace e le storie e le testimonianze di personaggi come Pietro Pinna – il primo obbiettore di coscienza -, la presidente liberiana Ellen Johnson Sirleaf, Abdul Ghaffar Khan – fondatore del primo esercito nonviolento – e il Gandhi della Sicilia, Danilo Dolci, i quali si sono battuti per la pace nei loro paesi e si sono distinti per il loro impegno civile nel segno della nonviolenza.

    «Sebbene continuino le violenze e le guerre – ha dichiarato Don Pasquale Cotugnoquesta marcia serve a rimpossessarci del nostro territorio. La criminalità prende possesso del nostro territorio attraverso gesti violenti e la stessa comunicazione tra persone è permeata dalla violenza che porta alla frantumazione della nostra società. La marcia è qualcosa attraverso cui si può ricostruire». «La pace è in ogni gesto quotidiano che noi facciamo – prosegue il sindaco Franco Metta -, come ciò che stanno facendo le forze dell’ordine nelle zone terremotate, nel soccorso ai migranti e fuori dai confini italiani. Non c’è pace senza giustizia, eguaglianza, rispetto e lavoro». Al termine della marcia, i saluti del comitato organizzatore, delle amministrazioni e del Vescovo Mons. Luigi Renna, il quale ha invitato a vivere la propria cittadinanza col preciso fine di costruire un futuro nello stile della nonviolenza, e l’accorato appello di Mons. Sean Larkin, pastore della Chiesa Anglicana, a vivere nella riconciliazione con Dio per poter vivere in pace le nostre vite.

    La Marcia per la Pace è stata senza dubbio un’opportunità per restituire a Cerignola un po’ di colore e spensieratezza, nella speranza che l’eco delle centinaia di persone accorse arrivasse alle orecchie non solo di una ristretta cerchia di persone, ma di tutti i cerignolani i quali purtroppo subiscono la mancanza di pace sia a livelli macroscopici – e lo dimostrano i recenti episodi di cronaca – sia nei comuni rapporti civili. Se non avverrà una inversione di marcia che ci porti ad abbandonare questa mentalità “da Far West” e accogliere la nonviolenza come stile di vita, la lunga marcia verso la pace non troverà mai una meta.

    Questo slideshow richiede JavaScript.

    2 COMMENTS

    1. in questa città non ci sarà mai pace … perché dove c’è la pace non può abitare il disonesto, dove c’è la pace non può abitare lo spacciatore, dove c’è pace non può convivere il venditore ambulante truffaldino accanto al commerciante onesto che si fa il mazzo e paga onestamente le tasse, dove c’è la pace non c’è un amministratore che apostrofa trimone un bambino, malgrado fosse il più terribile della città, dove c’è pace non c’è un consigliere comunale che sul suo profilo inneggia al fascismo, a Mussolini e invoca la pena di morte anche nei confronti del più duro dei delinquenti, dove c’è la pace non ci sono cittadini che picchiano gli uomini dell’ospedale, dove c’è la pace non ci sono ragazzi e ragazze che fumano spinelli e fanno buco a scuola, dove c’è la pace non si inquina versando liquami nei canaloni, spazzatura di ogni specie nelle periferie della città … e potremmo continuare all’infinito. Eccellenza, mi riferisco al vescovo, lei non si lasci coccolare dalle lusinghe di alcuni ammaliatori. Non si vive di sogni e di speranza, ma di fatti concreti, di spallate alla mediocrità.

    2. Eccellenza…vanno anche bene queste manifestazione ma dovrebbero fare da contorno ai fatti concreti. In città vedi il disonesto, l’abusivo e l’evasore vendere e operare indisturbato a pochi metri dalla persona onesta e se questa solo accenna ad un minimo dissenso deve pure temere per la propria incolumità. Non ci sarà pace finchè in certi ambienti si lavorerà solo perchè quello conosce quello e chi ne ha veramente diritto ne resta fuori, non ci sarà pace finchè il delinquente arrestato per finire in galera e non agli arresti domiciliari dovrà seriamente impegnarsi, non ci sarà pace finchè gli autovelox in città dopo due giorni sono stati tutti divelti da ragazzini che si son presi gioco delle autorità , non ci sarà pace finchè in città non verrà ripristinato l’ordine e il vivere civile,anche a suon di multe e sanzioni, non solo lungo il corso principale. Non ci sarà pace finchè non ci sarà giustizia ed equità, la storia insegna.

    Comments are closed.

    Ultimora

    “Potere e dominio nelle pratiche di cura”, Felice Di Lernia ha presentato il suo libro a Cerignola

    «Un libro che ha il merito di essere fuori dal tempo». Definisce così una...

    Successo per “The chance to find your self”, lo spettacolo riservato alle persone non udenti

    In scena si racconta della diversità a causa del colore della pelle. In platea...

    Dopo un febbraio magro, l’Audace Cerignola vuole rompere il digiuno di vittorie con l’Avellino

    Sfida al recente passato per l'Audace Cerignola, nella 29^ giornata del girone C di...

    “Taralli & Vino per Solidarietà”: domani in Piazza della Repubblica e Corso Aldo Moro

    Si terrà domani, l’iniziativa “Taralli & Vino per Solidarietà”, organizzata dal Rotary Club di...

    Operazione antidroga a Torino, 6 arresti: Cerignola piazza di smistamento dell’hashish

    La Guardia di Finanza di Torino ha arrestato sei persone su ordinanza della Direzione...

    Pallavolo Cerignola ad Altamura, Flv in casa contro la cenerentola Volare Benevento

    In campo domani entrambe le formazioni cerignolane di volley femminile nella 17^ giornata del...

    Altro su lanotiziaweb.it

    “Potere e dominio nelle pratiche di cura”, Felice Di Lernia ha presentato il suo libro a Cerignola

    «Un libro che ha il merito di essere fuori dal tempo». Definisce così una...

    Successo per “The chance to find your self”, lo spettacolo riservato alle persone non udenti

    In scena si racconta della diversità a causa del colore della pelle. In platea...

    Dopo un febbraio magro, l’Audace Cerignola vuole rompere il digiuno di vittorie con l’Avellino

    Sfida al recente passato per l'Audace Cerignola, nella 29^ giornata del girone C di...