More

    HomeNotizieCronacaCerignola, investito mentre si recava a lavoro: muore 46enne

    Cerignola, investito mentre si recava a lavoro: muore 46enne

    Pubblicato il

    Si stava recando a lavoro in bicicletta percorrendo la ex-sp544 da Borgo Mezzanone in direzione Borgo Tressanti, quando, intorno alle 5,20 del mattino un 46enne residente nella frazione foggiana è stato investito da un’autovettura.

    L’uomo di nazionalità senegalese lavorava nei campi come centinaia di lavoratori stagionali.

    L’auto – da prime indiscrezioni e dalla rilevazione dei frammenti si suppone possa essere una Alfa Romeo grigia – ha ucciso sul colpo il malcapitato, non fermandosi neppure a prestare soccorso.

    Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia e gli agenti della locale Caserma dei Carabinieri. Costata la morte brutale del lavoratore sono in corso adesso le indagini affidate ai Carabinieri: è caccia al pirata della strada.

    9 COMMENTS

    1. Questa gente infatti, che vanno contromano al buio, senza fanali montati sulle bici, di solito li vedi che camminano a piedi di notte sul ciglio della strada, e automobilisti che a velocità sostenuta li vedono a l’ultimo momento, ed in quelli istanti succede la tragedia.

    2. Il vero pirata della strada è quello che è stato investito….. il malcapitato è l’automobilista che ha avuto la sfortuna di trovarsrlo davanti al buio (mimetizzato) sul ciglio della strada… anche se scometto che a investirlo sarà stato qualche suo connaziole alla guida di una macchina scassata senxa assicurazione!!