More

    HomeNotizieCronacaCerignola, sorpresi in auto con quattro quintali di uva rubati: in manette...

    Cerignola, sorpresi in auto con quattro quintali di uva rubati: in manette tre rumeni

    Pubblicato il

    Nella giornata di ieri, nel corso di un servizio perlustrativo finalizzato alla prevenzione e repressione di reati nelle zone rurali, soprattutto di uva e olive, che nei mesi di ottobre e novembre diventano una vera e propria piaga per i proprietari di vigne e uliveti, i Carabinieri della Stazione di Cerignola hanno tratto in arresto HRISTEA LUCIAN, cl. ’75, DIMULESCU ADRIANA, cl. ’83, e SIRBU DANIEL, cl. ’75, tutti incensurati di origine rumena. I militari, mentre perlustravano la zona di contrada “Cafora” di Cerignola, hanno notato un’auto uscire da un fondo agricolo con a bordo tre soggetti che, alla loro vista, tentavano di allontanarsi il più velocemente possibile. Bloccati e sottoposti a controllo, i Carabinieri hanno trovato all’interno dell’autovettura un totale di circa quattro quintali di uva da vino, del valore approssimativo di circa 200 euro. L’uva è stata quindi riconsegnata al proprietario del fondo, mentre i tre ladri, su disposizione del P.M. di turno, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari. Rispenderanno di furto aggravato in concorso.

    Questo slideshow richiede JavaScript.