More

    HomeNotizieAttualitàComitato commercianti: «Grazie a chi ha partecipato al corteo. Attendiamo risposte dal...

    Comitato commercianti: «Grazie a chi ha partecipato al corteo. Attendiamo risposte dal sindaco»

    Il resoconto dopo la manifestazione svoltasi giovedì sera nelle vie del centro cittadino

    Pubblicato il

    Riceviamo e pubblichiamo integralmente di seguito un comunicato stampa del Comitato dei commercianti, in cui si stila il bilancio del corteo tenutosi giovedì per le vie della città. Gli stessi esercenti poi, lamentano la mancata disponibilità del sindaco ad incontrarli, ed attendono un confronto per poter discutere sulle soluzioni da adottare sulla Ztl.

    Non meno di 2500 persone hanno partecipato ieri ad una grande manifestazione di democrazia e di civiltà. A supportare i commercianti anche tanta gente sempre più esasperata da una città al limite della invivibilità che peggiora giorno dopo giorno. Una città ove è ormai alla luce del giorno che gli obbiettivi della attuale Amministrazione non sono quelli di educare la popolazione al rispetto delle regole, che invero troppo spesso è mancato, ma quello di far cassa creando le condizioni affinché gli automobilisti incorrano in infrazioni.  ZTL e viabilità così strutturate non lasciano adito ad alcun dubbio! Ci sia consentito ringraziare tutti coloro che hanno collaborato e partecipato alla riuscita pacifica dell’evento, ringraziamo altresì i personaggi politici che si sono uniti silenziosamente alla gente che sfilava per le vie della città.

    Non possiamo fare altrettanto verso chi, pur informato preventivamente della manifestazione, si è trincerato dietro puerili scuse di carattere burocratico. Il primo cittadino ci ha fatto sapere, solo per il tramite delle forze dell’ordine presenti, di essere fuori città. Ancor meno abbiamo apprezzato l’ordine tassativo, impartito ai propri dirigenti, di negare anche un semplice incontro per confrontarsi con una rappresentanza di commercianti. Ci dispiace, non è questo il modo di affrontare e risolvere i problemi. Altri e numerosi sono stati gli attestati di stima ricevuti in queste ore. Molti hanno apprezzato l’altissimo senso civico e ci hanno chiesto di potersi aggregare ad eventuali nuove manifestazioni, non mancheremo. Questa Amministrazione deve imparare ed essere più vicina alle esigenze della gente, deve tornare ad ascoltare le problematiche per trovare soluzioni condivise.

    A tutti chiediamo di avere pazienza, siamo in attesa di essere convocati con urgenza presso Palazzo di Città per poter discutere le possibili soluzioni, ma riteniamo all’uopo indispensabile una ordinanza di sospensione della entrata in vigore della ZTL. Solo così, nel reciproco rispetto, si potrà ambire a migliorare la città.