More

    HomeSportAltri SportCoppa Italia, il Cerignola calcio a 5 ne fa nove all'Accadia: Guercia...

    Coppa Italia, il Cerignola calcio a 5 ne fa nove all’Accadia: Guercia e Frisani sugli scudi

    Pubblicato il

    Grinta, passione e determinazione: questi sono stati i tre ingredienti che hanno portato il Cerignola femminile ad avere la meglio sull’Accadia per 9-3. Domenica scorsa, presso il campo sportivo di S. Trifone, le atlete di mister Sciscio sono tornate in campo con il piede giusto e mettendo a dura prova le avversarie con una ritrovata intesa di gioco tra Guercia e Frisani, le ofantine riescono a portarsi a casa i tre punti, diventando nuovamente le regine indiscusse di questa Coppa Italia. Il Cerignola si è schierato con: Perchinunno in porta, Di Bari e Frisani sulle fasce, Guercia in attacco e Balzano in difesa; per l’Accadia in campo: Panza, Iaculli, Capano, Morra e Sansano.

    In primo tempo dettato prettamente da assist puliti e uno-due d’effetto, le cerignolane si portano avanti con il primo goal della Frisani dall’area ed uno della Guercia, su assist di testa della Balzano. Le ospiti accorciano con l’agguerrita Iaculli, che con maestria riesce ad arrivare in rete: subito dopo, le ragazze del tecnico Basilico arrivano al pareggio grazie alla combinazione Iaculli-Capano. La partita entra nel vivo solo quando una potentissima Frisani riesce ad arrivare nell’area e a cogliere Panza di sorpresa con un micidiale destro; poi Guercia segna la momentanea doppietta per il 4-2, ma la prima frazione si conclude 4-3 per le padrone di casa.

    Grande inizio per il Cerignola nel secondo tempo, con il trio Guercia-Balzano-Frisani sugli scudi: facendosi spazio tra le avversarie, riescono ad arrivare in area e realizzano il quinto punto. Col passare dei minuti, le gialloblu dilagano: Guercia allunga le distanze su assist della Balzano da calcio d’angolo, e a seguire fa centro dopo uno scambio dettato con Frisani. Il punteggio assume le dimensioni finali grazie alla tripletta della Frisani e l’ultimo goal della Guercia.

    Questo slideshow richiede JavaScript.