More

    HomeNotiziePoliticaDal 1° settembre via al corso antibullismo per bambini e ragazzi

    Dal 1° settembre via al corso antibullismo per bambini e ragazzi

    Pezzano: "Una grande esperienza progettuale per ridimensionare tale fenomeno"

    Pubblicato il

    Al via dal 1° settembre presso l’ “ASD OLIMPIC STUDIO” del Maestro Cosimo Laguardia in via Gubbio 7 a Cerignola il corso gratuito “WINGTSUN KIDS” di avviamento all’auto-affermazione e anti-bullismo per bambini e ragazzi. “Quotidianamente sono poste in essere, nei Centri educativi diurni per minori, misure di contrasto ai fenomeni di bullismo tra i giovani – afferma l’Assessore alle Politiche Sociali, Rino Pezzano -, poiché questi si occupano prevalentemente di relazioni familiari disfunzionali e sono in costante contatto ed interazione con il mondo scolastico. Oltre a questo costante intervento educativo – prosegue Pezzano – vengono sviluppate anche alcune esperienze progettuali, come il corso di WINGTSUN KIDS, che affrontano le problematiche del bullismo”.

    Il Wing Tsun Kids sviluppa, attraverso il suo esclusivo percorso formativo e didattico, diversi aspetti psicotici dei giovani allievi; promuovendo una pratica che garantisce maggiore sicurezza, consapevolezza di sé, disciplina e controllo dell’aggressività. Quindi il programma, fanno sapere i più esperti, fornisce uno strumento in grado di formare capacità che vadano oltre l’ambito motorio, vale a dire sviluppare la facoltà di effettuare operazioni a carattere cognitivo. Il corso totalmente gratuito prevede la partecipazione di 30 bambini divisi per fasce d’età, il primo gruppo comprenderà 15 bambini di età compresa dai 5 agli 8 anni, mentre il secondo ragazzi dai 9 ai 12 anni.

    “Mi preme sottolineare – conclude Rino Pezzano – la necessità di una grande alleanza tra istituzioni pubbliche e Terzo Settore per provare a contrastare il fenomeno della diffusione dei comportamenti violenti tra i giovani e del fenomeno del bullismo in particolare. Continuare l’azione all’interno dei luoghi più frequentati dai più piccoli, sarà appunto la nostra mission”.

    5 COMMENTS