More

    HomeSportBasketDerby a Foggia per la Castellano Udas, l'Olimpica non deve fallire in...

    Derby a Foggia per la Castellano Udas, l’Olimpica non deve fallire in casa contro Castellaneta

    Senza Cooper, i biancazzurri cercano l'ennesimo successo. Nuova sfida salvezza per i gialloblu

    Pubblicato il

    La settima di ritorno della Serie C Silver prevede due sfide importanti per le formazioni ofantine, in una domenica in cui ci sono numerosi incroci con formazioni che lottano per non retrocedere. La capolista Castellano Udas va in trasferta domani a Foggia, per un derby che si preannuncia difficile contro la Diamond, in piena lotta salvezza e che cerca il riscatto dopo la sconfitta ad Altamura per 78-62. I biancazzurri per la prima volta dall’inizio del torneo devono rinunciare a Deshaun Cooper, uno degli uomini di punta, costretto all’uscita per infortunio sabato scorso nella vittoriosa sfida contro Ostuni. Martedì prossimo l’americano si sottoporrà all’ecografia per capirne di più e valutare gli effettivi tempi di recupero. Nonostante gli allenamenti siano stati intensi, bisogna cercare di fare quadrato e non interrompere la striscia positiva sin qui ottenuta. Le sensazioni della vigilia udassina, in esclusiva per il nostro giornale, sono affidate a Giovanni Gambarota, tornato sul parquet dopo un lungo infortunio: «Non sarà facile senza Cooper, il nostro miglior giocatore e regista della squadra: sicuramente si sentirà la sua mancanza, dobbiamo essere bravi noi a non farla sentire. Foggia non sarà semplice, come tutte le partite: i derby sono sempre i più sentiti, l’abbiamo preparata come sempre e puntiamo a vincere». Arbitri della sfida (ore 18.30), Giordano di Bari e Balice di Molfetta.

    Per l’Olimpica Ecodaunia, sfida casalinga da vincere al Pala “Dileo”: arriva il Valentino Castellaneta, distanziato in classifica di soli due punti; entrambe hanno vinto nello scorso turno, i gialloblu a Martina Franca e gli ospiti a Francavilla. Il presidente dell’Olimpica Rosario Saracino alla nostra testata fa il punto sul momento degli ofantini: «Ci aspettiamo un Castellaneta determinato: per loro come per noi, è una partita fondamentale. La vittoria di Martina ci ha un po’ rinfrancati, tuttavia non possiamo distrarci. Le partite sono tutte difficili, se vogliamo concludere bene la stagione dobbiamo vincere tutte le sfide casalinghe, per tirarci fuori dalla zona pericolo». La partita comincerà alle 18 e sarà diretta da Padovano (Ruvo) e Menelao (Mola).