More

    HomeNotiziePoliticaForza Italia esprime solidarietà al segretario comunale Claudione

    Forza Italia esprime solidarietà al segretario comunale Claudione

    Pubblicato il

    Nella breve nota stampa che segue, i consiglieri comunali di Forza Italia esprimono solidarietà al segretario comunale, dott.ssa Rosaria Claudione, per le offese rivolte alla sua persona, secondo i rappresentanti di una delle forze di opposizione. Di seguito il documento completo.

    I consiglieri comunali Paolo Vitullo e Natale Curiello, in uno con il locale Partito di Forza Italia, esprimono solidarietà al Segretario Comunale dott.ssa Rosaria Claudione per le gravi offese subite durante il consiglio comunale il giorno 11 c.m. e successivamente attraverso comunicati sui social da parte di esponenti del PD. La dott.ssa Claudione si è sempre contraddistinta per la squisita disponibilità nei confronti di tutti gli esponenti di gruppi consiliari, come ottima professionista, difensore delle regole e notaia degli atti pubblici. Chi offende un pubblico ufficiale mentre espleta le sue funzioni non è degno di ambire a governare una città ed essere rappresentate dei cittadini e delle istituzioni.

    LA SOLIDARIETA’ DEL SINDACO FRANCO METTA

    Il PD offende il Segretario Generale del Comune di Cerignola dott.ssa Monica Claudione, la offende in Consiglio Comunale e continua ad offenderla, tramite il Consigliere Tommaso Sgarro, sui social network dichiarando testualmente “tutto in barba alle regole e con il colpevole appoggio del Segretario Comunale”. Inaudita scorrettezza istituzionale e politica, reiterata e pubblicizzata per i solo scopo di offendere chi ha permesso il prosieguo del Consiglio Comunale forte delle regole e delle norme di cui ne è garante. La mia più profonda solidarietà, il mio più sentito sostegno alla dott.ssa Monica Claudione, professionista eccellente, scrupolosa e attenta garante della legalità. La Politica non scende a questo bassissimo livello, la Politica non offende un Pubblico Ufficiale nell’esercizio delle sue funzioni, la politica è prudenza, accortezza, avvedutezza e soprattutto rispetto dell’altro, delle regole, del ruolo. Il PD non offende solo il Segretario Generale ma, soprattutto, la Politica e la città.

    7 COMMENTS