More

    HomeSportBasketLa Castellano Udas sconfitta nel finale da Teramo (68-75)

    La Castellano Udas sconfitta nel finale da Teramo (68-75)

    Mercoledì a Senigallia si torna in campo per il primo turno infrasettimanale della stagione

    Pubblicato il

    Una vittoria e quattro sconfitte dopo cinque giornate di campionato, per la Castellano Udas suona un campanello d’allarme non indifferente. I biancazzurri di Marinelli, esaltati dalla vittoria di Perugia, avrebbero dovuto concedere il bis al Pala “Dileo”: invece arriva un ko contro il Basket Teramo (68-75) difficile da digerire. Eppure la partenza degli udassini era stata convincente con Kushchev e Gambarota che fanno segnare il primo minibreak (4-0): i biancorossi di coach Bianchi si affidano ai solisti di punta Salamina, Staffieri e Piccinini per mettere da subito in chiaro come si indirizzerà la gara; al primo quarto ospiti avanti di un punto 12-13. L’equilibrio si mantiene anche nel secondo periodo, con i “cannibali” che non mollano di un centimetro l’avversario con marcature asfissianti, ma manca un po’ di aggressività sotto canestro: Teramo sa approfittarne anche con un po’ di fortuna che non guasta, chiudendo avanti di 2 punti all’intervallo lungo (27-29).

    Nella seconda parte dell’incontro, gli abruzzesi tentano la fuga solitaria e complici un possesso palla non impeccabile e qualche errore in attacco dei padroni di casa vanno alla penultima sirena sul 44-56. Ultimi 10′ in cui la Castellano Udas si risveglia all’improvviso: sotto di 12, grazie a Gambarota e Marchetti la sfida si riapre fino al -4. Teramo però beneficiando dei falli sistematici degli ofantini chiude la contesa dalla lunetta, portando a casa un successo pesante. Per la Castellano Udas obbligatorio riscatto da conquistare nel primo turno infrasettimanale della stagione, con la trasferta mercoledì a Senigallia, vittoriosa in casa del Giulianova per 74-85.

    CLASSIFICA ALLA QUINTA GIORNATA 

    Allianz Pazienza Cestistica San Severo 10; Teramo Basket, Giulianova Basket 85, Pallacanestro Frata Nardò, Malloni Bk Porto Sant’Elpidio, Globo Campli, Basket Recanati, We’re Basket Ortona 6; Di Pinto Panifici Bisceglie, Amatori Basket Pescara, Olimpia Matera, Rossella Virtus Civitanova Marche, Goldengas Pallacanestro Senigallia, Ristopro Fabriano 4; Castellano Udas Cerignola, Sicoma Val di Ceppo Perugia 2.

    6 COMMENTS