More

    HomeSportVolleyLa Errico Tecnomaster.biz La Fenice torna al "Dileo" per sfidare il Ruffano

    La Errico Tecnomaster.biz La Fenice torna al “Dileo” per sfidare il Ruffano

    Appuntamento davanti ai propri tifosi per voltare pagina dopo lo stop di Molfetta

    Pubblicato il

    Torna a calcare il parquet da padrona di casa del “Pala Dileo” la Errico Tecnomaster.biz Fenice Volley. La squadra, dei due main sponsor Vincenzo Errico (Casa Vinicola Errico) e Michele Monaco (Tecnomaster.biz), ha subito una battuta d’arresto contro la Pallavolo Molfetta, con una bruciante sconfitta per 3 a 2 lo scorso sabato. È stata una settimana di lavoro intenso per i ragazzi di Mr. Tauro, che sono pronti più che mai a dimostrare il loro valore. 
L’avversario è di quelli ostici, il Toma Carburanti Ruffano, squadra salentina che ha ben figurato in questo avvio di campionato, raccogliendo 4 punti. La partita sarà intensa e dovrà essere vissuta nella miglior condizione psico-fisica, dato il livello degli avversari.
    Da notare come nel girone A del campionato di Serie C in cui è impegnata la Fenice, il livello delle squadre sia tendenzialmente alto. Il campionato è ricco di giocatori di grande esperienza, anche provenienti da categorie maggiori come serie A, B e molti giovani talenti, pronti a mettersi in mostra per guadagnarsi un posto nei piani alti della pallavolo. Le ambizioni di vittoria finale non vengono intaccate dalla trasferta molfettese, almeno stando a quanto afferma Francesco Derosa: “Il roster che abbiamo allestito quest’estate non ci deve porre limiti. Abbiamo lavorato bene e continueremo a farlo, la squadra è concentrata e determinata a raggiungere gli obiettivi prefissati. La parola toccherà come di consueto al campo, ma noi come società, lo staff tecnico e i ragazzi, daremo il massimo, sempre. Ci vediamo sabato alle 20:30. Forza Fenice!”. La sfida alla compagine salentina di Ruffano è dunque lanciata e la Fenice è pronta a dar battaglia. Il Pala Dileo è pronto ad accendere i riflettori su un match i cui presupposti sono più che promettenti. Appuntamento sabato 11 Novembre alle 20:30!