More

    HomeNotiziePoliticaNuovo incontro a Cerignola per un centrodestra unito: si terrà giovedì 7...

    Nuovo incontro a Cerignola per un centrodestra unito: si terrà giovedì 7 settembre

    Previsti esponenti di tutti i partiti che fanno riferimento all'area, da Forza Italia a Direzione Italia

    Pubblicato il

    “Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme un successo”. Con questa parole di Henry Ford, dopo il primo incontro promosso in estate dalla Fondazione Tatarella che ha avuto il merito di far ripartire un percorso di unità, torna ad incontrarsi pubblicamente il centrodestra a Cerignola. Dopo la vittoria alle recenti elezioni amministrative e l’unità ritrovata per le imminenti regionali in Sicilia con la candidatura di Nello Musumeci anche a Cerignola, terra di Pinuccio e Salvatore Tatarella, uomini che concretamente hanno dato forma e sostanza ad un centrodestra coeso, vincente e in grado di ben governare, la ritrovata unità e la consapevolezza della costruzione di una chiara alternativa di governo locale sembrano essere ormai dati acquisiti dagli elettori e dai dirigenti locali.

    All’incontro “La nostra idea di centro destra per l’Italia e per Cerignola” che si terrà presso giovedì 7 settembre alle ore 19.00 c/o gazebo Karma Cafè (Piazza Cesare Battisti) interverranno, infatti, tutti gli esponenti di tutti i partiti di centrodestra: Mimmo Farina, per Fratelli d’Italia, Zoraide Lasalvia per Alternativa popolare, Antonio Grillo per Forza Italia e Antonio Giannatempo per Direzione Italia. Moderati da Marco Trombetta, organizzatore dell’evento, prevista anche la partecipazione di Fabrizio Tatarella, presente per il forte legame con la città ed impegnato a portare avanti la Fondazione Tatarella, e Nicola Giorgino, Sindaco di Andria e Presidente della Provincia Bat, per il senso di unità del centrodestra che esprime al vertice delle amministrazioni da lui guidate.