More

    HomeNotizieCulturaPremio "Vincenzo Terenzio" grande successo, il commento dell'Assessore Petruzzelli

    Premio “Vincenzo Terenzio” grande successo, il commento dell’Assessore Petruzzelli

    Pubblicato il

    A due giorni dal Concorso Musicale Internazionale “Premio Vincenzo Terenzio” Città di Cerignola, dopo il successo riscosso in un Teatro Mercadante completamente pieno in platea, galleria e loggione l’Assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione esprime il suo entusiasmo:

    “Non posso che essere fortemente entusiasta per quanto realizzato nel Teatro Comunale “S. Mercadante” nella giornata di venerdì. La serata finale del “Premio Vincenzo Terenzio”, organizzato dalla Associazione Ars Nova, ha regalato momenti musicali molto ricchi ed intensi. Gli spettatori hanno avuto modo di assistere ad un spettacolo all’insegna della sonorità in tutte le sue forme, dalla musica classica al Jazz, dal canto lirico alla musica leggera. Nella nostra città e nel nostro teatro hanno suonato i talenti del pianoforte, degli ottoni, degli archi, il nostro palco ha dato scena a cori e orchestre. Sono state poste le basi per ciò che, noi amministratori, abbiamo il dovere di ingrandire, perfezionare. Il primo concorso musicale di altissimo livello ha chiaramente mostrato le capacità della nostra città di ospitare talenti provenienti dalle varie parti d’Italia, dalla Puglia, Sardegna, dalla Corea, dalla Serbia. Il primo anno è stato quello della prova e ritengo che questa sia andata più che bene, a noi, adesso, il compito di progettare il futuro, di dare indirizzi politici affinché manifestazione di questa portata, capaci di rendere Cerignola centro culturale, siano non solo perfezionate ma arricchite e pubblicizzate affinché possano essere conosciute nell’intera Nazione. Ieri è stato omaggiato con la musica il Maestro Vincenzo Terenzio, l’Amministrazione Comunale ha lavorato affinché la città conoscesse il nome e la vita di colui che per anni ha dato lustro alla città di Cerignola. Il Sindaco Metta lo ha fortemente voluto e ieri sera, alla vista di un Teatro più che pieno, mi ha comunicato che occorre lavorare per rendere queste manifestazioni il fiore all’occhiello di una città culturale in continua crescita”.