More

    HomeNotizieCronacaRapina aggravata ad Ascoli Piceno, arrestati due cerignolani

    Rapina aggravata ad Ascoli Piceno, arrestati due cerignolani

    Denunciato un terzo soggetto, ritenuto componente della banda

    Pubblicato il

    Nell’ambito di una serrata attività investigativa, a partire dalle prime ore del mattino del 18 settembre, personale della Squadra Mobile di Ascoli Piceno in collaborazione con la locale Squadra Mobile e con personale del Commissariato P.S. di Cerignola, ha tratto in arresto AMERICOLA Luigi, classe 1984, e MARINARO Gianluca, classe 1981, per rapina aggravata.

    Gli arresti sono stati eseguiti in ottemperanza alle ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ascoli Piceno a seguito della rapina aggravata commessa il 4 maggio scorso in danno di una filiale del Monte dei Paschi di Siena con sede in Folignano (AP) nonchè dei successivi reati di furto auto, violenza, resistenza e lesioni commesse in danno del personale della Squadra Volante di Ascoli Piceno che li aveva rintracciati durante la fuga. E’ stato, inoltre, denunciato D.F., in quanto ritenuto il terzo componente della banda.

    Sia gli arrestati che il terzo complice denunciato sono pregiudicati cerignolani che, ancora una volta, hanno commesso reati “in trasferta”, a conferma della caratura criminale dei soggetti della zona di Cerignola, particolarmente esperti nella commissione di rapine in tutto il territorio nazionale.